--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Politica - La mozione proposta dal Pd passa all'assemblea capitolina coi voti del M5s - Contrari i consiglieri di centrodestra

Roma, ok allo sgombero della sede di Casapound

Condividi la notizia:

Roma - Il Campidoglio

Roma – Il Campidoglio

Roma – Il comune di Roma vuole sgomberare la sede di Casapound all’Esquilino.

La decisione dell’assemblea capitolina è arrivata oggi, con l’approvazione a maggioranza di una mozione proposta dal Pd che impegna il sindaco Virginia Raggi “ad intervenire presso il ministero degli Interni, il prefetto e il questore” per lo sfratto immediato dell’edificio “illegalmente occupato dall’associazione Casapound Italia”.

Secondo quanto riporta Repubblica, la mozione è passata grazie al voto favorevole del Movimento 5 stelle, mentre i quattro consiglieri di centrodestra si sono schierati contro.

Casapound occupa dal dicembre 2003 la sede di via Napoleone III, nei pressi della stazione Termini.

Raggi si era già dichiarata favorevole allo sgombero nello scorso autunno, ma il ministro dell’Interno, Matteo Salvini, aveva dichiarato che Casapound non era tra le “emergenze”, rappresentate dagli “stabili pericolanti o sottoposti a iniziative giudiziarie”.


Condividi la notizia:
29 gennaio, 2019

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR