--
Caffeina-Stagione-Teatrale-580x60
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Taranto - In un video su Facebook il critico d'arte e sindaco di Sutri documenta l'accaduto

Sgarbi soccorre quattro ragazze rimaste senza benzina e gli fa dire che sono… capre

Condividi la notizia:


Vittorio Sgarbi soccorre quattro ragazze rimaste senza benzina

Vittorio Sgarbi soccorre quattro ragazze rimaste senza benzina

Vittorio Sgarbi soccorre quattro ragazze rimaste senza benzina

Vittorio Sgarbi soccorre quattro ragazze rimaste senza benzina

Vittorio Sgarbi soccorre quattro ragazze rimaste senza benzina

Vittorio Sgarbi soccorre quattro ragazze rimaste senza benzina

Vittorio Sgarbi

Vittorio Sgarbi

Taranto – Quattro ragazze restano senza benzina in autostrada e a soccorrerle si ferma Vittorio Sgarbi.

In un video sul suo profilo Facebook il critico d’arte e sindaco di Sutri racconta del “salvataggio”.

Alle quattro di notte di lunedì 21 gennaio sulla A14, all’altezza di Taranto, Sgarbi trova una macchina ferma con quattro ragazze.

“Abbiamo trovato le ragazze che stavano girando senza meta sull’autostrada – afferma nel video e aggiunge – e si scopre che sono rimaste senza benzina”.

L’auto guidata dalle ragazze era rimasta senza benzina e le quattro si erano fermate in un’area di sosta. Sgarbi e i suoi collaboratori hanno così deciso di raggiungere la stazione di servizio più vicina e hanno portato alle ragazze una tanica di carburante.

Il video si conclude in maniera scherzosa con le quattro giovani che per via dell’accaduto, supportate da un divertito Sgarbi, si autodefiniscono “capre”.


Condividi la notizia:
22 gennaio, 2019

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR