--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Roma - Giovedì 31 gennaio sarà decretata la vincitrice del premio di Unindustria

Unirsi per l’impresa, 10 start up finaliste

Condividi la notizia:

Filippo Tortoriello

Filippo Tortoriello

Roma – Riceviamo e pubblichiamo – Sono dieci le start up innovative di Roma e del Lazio che si sfideranno giovedì 31 gennaio, dalle 16 presso il Wegil, lo storico palazzo di Trastevere a largo Ascianghi 5, per aggiudicarsi il premio “Unirsi per l’impresa”.

Obiettivo del premio, organizzato da Unindustria in collaborazione con la regione Lazio – Lazio Innova – e giunto alla sua quarta edizione, è sostenere la crescita e lo sviluppo delle imprese più innovative.

Al vincitore della prima delle due categorie alle quali le finaliste concorreranno, “Start up innovative Premio Unindustria” saranno assegnati servizi di consulenza di alto valore professionale, erogati da Zeta Consulting ed Intesa San Paolo (partners dell’iniziativa), del valore complessivo di 30mila euro.

Inoltre, Unindustria realizzerà un piano di comunicazione ad hoc, al fine di garantire la massima diffusione tra i principali stakeholder laziali del progetto vincente e delle sue potenzialità. E ancora per il vincitore di questa categoria, la possibilità di partecipare a Connext, il grande evento di networking nazionale di partenariato industriale di Confindustria, organizzato per rafforzare l’ecosistema del business. Evento espositivo e di networking digitale che si terrà a Milano il 7 e 8 febbraio 2019. 

Al vincitore della seconda categoria “Premio speciale regione Lazio”, invece, sarà garantito un premio in denaro di cinquemila euro ed una serie di servizi, tra cui l’ammissione al programma di progettazione di impresa e tre mesi di accesso al “talent working degli spazi attivi”, aperto anche a tutti i partecipanti del premio.

I vincitori saranno individuati, al termine di una sessione di pitch di tre minuti, da una giuria d’onore, composta dal presidente di Unindustria Filippo Tortoriello, dall’assessore allo Sviluppo economico, commercio e artigianato, start-up, Lazio creativo e innovazione della regione Lazio Gian Paolo Manzella, dal presidente del Gruppo giovani imprenditori di Unindustria con delega Start up innovative e imprenditorialità giovanile Giulio Natalizia, dallo specialista per l’innovazione – direzione regionale Lazio, Sardegna e Sicilia di Intesa Sanpaolo Francesco Mazzocco e dal Sales & Program Manager di Zeta consulting Francesco Tomaselli.

Unindustria


Condividi la notizia:
30 gennaio, 2019

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR