--
Caffeina-Stagione-Teatrale-580x60
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Sport - Calcio - Serie C - In inferiorità numerica dal 32' per l'espulsione di De Giorgi, i gialloblù superano 2-0 i siciliani grazie alle reti di Tsonev e Luppi

In dieci per un’ora, la Viterbese annienta il Siracusa

di Samuele Sansonetti
Condividi la notizia:

Sport - Calcio - Viterbese - L'esultanza di Davide Luppi

Sport – Calcio – Viterbese – L’esultanza di Davide Luppi

Sport - Calcio - Viterbese - Francesco De Giorgi dopo l'espulsione

Sport – Calcio – Viterbese – Francesco De Giorgi dopo l’espulsione

Sport - Calcio - Viterbese - L'esultanza di Radoslav Tsonev

Sport – Calcio – Viterbese – L’esultanza di Radoslav Tsonev

Sport - Calcio - Viterbese - Simone Sini

Sport – Calcio – Viterbese – Simone Sini

Sport - Calcio - Viterbese - Alex Valentini

Sport – Calcio – Viterbese – Alex Valentini

Viterbese – Siracusa 2-0 (al primo tempo 1-0).

VITERBESE (3-5-2): Valentini; Atanasov, Rinaldi, Sini; De Giorgi, Tsonev (dal 9′ s.t. Cenciarelli), Damiani (dal 41′ s.t. Milillo), Baldassin, Mignanelli; Polidori (dal 41′ s.t. Vandeputte), Ngissah (dal 25′ s.t. Luppi).
Panchina: Demba Thiam, Coda, Coppola, Ricci, Zerbin, Pacilli, Artioli, Molinaro.
Allenatore: Antonio Calabro.

SIRACUSA (4-2-3-1): Crispino; Parisi (dal 1′ s.t. Lombardo), Turati, Bertolo, Di Sabatino; Palermo (dal 19′ s.t. Souare), Ott Vale; Giovanni Fricano (dal 34′ s.t. Del Col), Rizzo (dal 1′ s.t. Cognigni), Tiscione; Vazquez (dal 38′ s.t. Russini).
Panchina: D’Alessandro, Boncaldo, Talamo, Giacomo Fricano, Mustacciolo, Bruno.
Allenatore: Ezio Raciti.

MARCATORI: 40′ p.t. Tsonev (V), 45’+1 s.t. Luppi (V).

Arbitro: Ilario Guida di Salerno.
Assistenti: Nicola Mariottini di Arezzo e Andrea Nasti di Napoli.


“In dieci si gioca meglio” diceva Nils Liedholm, nel suo inconfondibile slang italo-svedese.

La Viterbese oggi ha dimostrato che il celebre allenatore di Valdemarsvik aveva ragione. Sotto di un’uomo per un’ora, i laziali annientano il Siracusa e lo staccano di tre punti in classifica, al termine di un incontro poco spettacolare e in cui la squadra di casa ha badato più alla sostanza.

Poche giocate e tanta corsa, per non sentire la mancanza di De Giorgi (per il terzino doppio giallo al 32′), segnare due gol con Tsonev e Luppi e portare a casa una vittoria importantissima. Una vittoria del gruppo, in cui non spicca nessuno ma brilla il collettivo senza escludere nessuno.

Nel primo terzo di gara non succede praticamente nulla: il campo è pesante, il ritmo è alto ma nessuna delle due squadre riesce a prendere il sopravvento sull’altra. L’agonismo è parecchio e al lo 32′ paga quasi tutto la Viterbese, che rimane in dieci uomini per l’espulsione di De Giorgi. Troppo ingenuo l’esterno dei laziali, ammonito per un fallo su Tiscione è già ammonito in precedenza per proteste, dopo un battibecco sempre con il numero 19. In inferiorità numerica la squadra di casa gioca meglio (anche se fare di peggio sarebbe stato impossibile) e al 40′ trova addirittura il gol del vantaggio con Tsonev. L’azione parte da un cross di Rinaldi che pesca Baldassin in mezzo all’area, il centrocampista prolunga per il bulgaro che buca Crispino e segna la sua prima rete in gialloblù.

Dopo l’intervallo il Siracusa manda in campo Lombardo e Cognigni per Parisi e Rizzo mentre la Viterbese non cambia nessuno ma varia sostanzialmente l’atteggiamento: il modulo scelto da Calabro è il 4-3-2 con Atanasov e Mignanelli terzini. Dopo tre giri d’orologio è ancora Tsonev a mettersi in mostra, con un destro d’istinto parato da Crispino. Nei minuti successivi regna l’equilibrio: il Siracusa non punge e la Viterbese gioca con ordine, senza disdegnare qualche irruzione offensiva con i vari Baldassin, Polidori e Cenciarelli, lanciato a rete da un cross dalla tre quarti ma bloccato da una segnalazione di fuorigioco piuttosto dubbia. Nel finale spazio al neoarrivo Luppi (in buona forma nonostante i sei mesi da svincolato), Vandeputte e Milillo, bravi a ribattere ogni tentativo avversario e aiutare Valentini a portare a casa il primo clean sheet della sua nuova avventura. Nel finale la chiusura in bellezza: il 2-0 di Luppi con uno splendido destro dal limite, un gol all’esordio per presentarsi in maniera fantastica ai suoi nuovi tifosi. E mercoledì prossimo c’è il recupero con la Ternana (appuntamento alle 18,30).

Samuele Sansonetti


La coppa Italia: Viterbese – Ternana, apre la vendita dei biglietti


Serie C – girone C
24esima giornata
domenica 3 febbraio

Casertana – Virtus Francavilla
Matera – Bisceglie
Paganese – Potenza
Reggina – Catanzaro 3-4
Rende – Juve Stabia
Sicula Leonzio – Cavese 2-3
Trapani – Monopoli 4-2
Vibonese – Catania 0-0
Viterbese – Siracusa 2-0
Riposa: Rieti


Serie C – girone C
marcatori della Viterbese

4 gol: Mario Pacilli (1 rigore)
3 gol: Alessandro Polidori
2 gol:
 Luca Baldassin, Bismark Ngissah, Jari Vandeputte (1 rigore)
1 gol: Andrea Saraniti, Daniele Mignanelli, Zhivko Atanasov, Radoslav Tsonev, Davide Luppi


Condividi la notizia:
3 febbraio, 2019

1 commento »

Leave a comment

CAPTCHA
Reload the CAPTCHA codeSpeak the CAPTCHA code
 

  1. 3 febbraio 2019 alle 16:35 | - > restaniciccozzicampani commenta:

    Viterbese tosta ma Siracusa non pervenuta. Sbrighiamioci a riprenderci una posizione adeguata; oddio, per quest’anno è andata, ma la zona playoff non sarebbe tanto lontana…

RSS feed for comments on this post.

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR