--
Caffeina-Stagione-Teatrale-580x60
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Quello del deputato FdI potrebbe essere il nome da abbinare alla leader Giorgia Meloni

Elezioni Europee, Mauro Rotelli candidato?

Condividi la notizia:

Giorgia Meloni con Mauro Rotelli

Giorgia Meloni con Mauro Rotelli

Viterbo – (g.f.) – Elezioni Europee, Mauro Rotelli candidato? Nella Tuscia l’attenzione inizia a concentrarsi più che sul rinnovo del parlamento europeo, sui nomi di possibili candidati alle comunali. Nello stesso giorno, il 26 maggio, si sceglieranno sindaci e consiglieri in 27 centri, fra cui Civita Castellana, Tarquinia e Tuscania. Un test elettorale importante per Viterbo.

Ma qualcosa si muove anche per le Europee. Nelle varie liste dei partiti ci saranno diversi esponenti viterbesi . Come sempre. E come sempre, le possibilità di farcela sfiorano lo 0,1% periodico.

Troppo grande la circoscrizione Italia centrale in cui rientra la Tuscia: Toscana, Umbria, Marche e Lazio. Serve un discreto bacino di voti, più semplice (fino a un certo punto), per chi si candida in grandi centri, a partire da Roma.

Tuttavia, per Mauro Rotelli (o chi della Tuscia si candiderà per Fratelli d’Italia), ci potrebbe essere una sorta di “facilitazione”. Andare in abbinamento con Giorgia Meloni. Quindi, con un effetto traino non di poco conto.

Il nome dell’attuale deputato FdI sta circolando da un po’. Indiscrezioni, seppure di una certa consistenza, mentre è certo che un esponente della Tuscia, Rotelli o chi per lui, sarà in lista insieme alla leader del partito.

È stato lo stesso deputato ad anticiparlo, durante il brindisi natalizio. “Festeggiamo un anno ricco di conquiste – aveva detto Rotelli – ma il 2019 sarà importante. Il 26 maggio ci sono le Europee All’Europarlamento la provincia deve esprimere un candidato o una candidata, una persona che con Giorgia Meloni in accoppiata avrà grosse possibilità d’essere eletta”.

Ogni elettore può esprimere massimo tre preferenze, ma devono essere di sesso diverso. L’abbinamento con la numero uno del partito ha i suoi effetti positivi.

Se il nome comparirà in lista, si saprà a breve. Intanto FdI è già al lavoro. Le Europee prevedono una soglia minima da raggiungere pari al 4%.


Condividi la notizia:
12 febbraio, 2019

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR