Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--
Caffeina-Stagione-Teatrale-580x60
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Roma - Due ragazzi confessano - Manuel Bortuzzo, la giovane promessa del nuoto non potrà più camminare

“Era buio, abbiamo sparato per errore”

Condividi la notizia:

Manuel Mateo Borduzzo

Manuel Mateo Borduzzo

Roma – “Abbiamo sparato per errore”. Ferimento di Manuel Bortuzzo al quartiere Axa a Roma.

La promessa del nuoto è stata raggiunta da colpi di pistola per i quali non potrà più camminare e due ragazzi confessano d’avere colpito per errore: “Era buio”.

Si sono recati in questura spontaneamente. “Manuel deve avere giustizia, siamo distrutti”.

Hanno 24 e 25 anni e sono stati fermati per tentato omicidio. La svolta nelle indagini, dopo il ritrovamento della pistola. A quanto avrebbero detto, i due non volevano colpire. Dopo una rissa erano stati minacciati e temendo che qualcuno si potesse rifare nei loro confronti, avrebbero deciso di girare con una pistola.

Intanto Manuel si è risvegliato ed è stato informato del fatto che non potrà camminare. Le prime parole le ha rivolte alla madre: “Fatti coraggio, mamma”.

 


Condividi la notizia:
7 febbraio, 2019

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR