Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--
Caffeina-Stagione-Teatrale-580x60
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Sport - Pallavolo - Il match tirato non ha deluso le aspettative

Misto Uisp, l’Acquapendente batte il Ferentum 3-2

Condividi la notizia:

Sport - Pallavolo - Il G.S. Volley Acquapendente

Sport – Pallavolo – Il G.S. Volley Acquapendente

Acquapendente – Non tradisce le aspettative l’incontro tra la G.S.Volley Acquapendente e la Polisportiva Ferentum Grotte Santo Stefano che termina con un tiratissimo 3-2 per i padroni di casa.

Il presidente acquesiano Marco Bacchi è entusiasta e ci dice: “La parola orgoglio dovrebbe essere stampata sulle maglie dei miei ragazzi. Sullo 0-2, alla fine del secondo set, la squadra ha capito che non doveva mollare neanche un secondo e che il risultato poteva essere stravolto proprio tirando fuori l’orgoglio. La regia di Alessandra Arlechino ha così portato alla vittoria del terzo set. Quarto set da incorniciare, con una serie di battute vincenti ancora della nostra giocatrice/allenatrice. Insieme agli attacchi-punto di Massi, Bandini e Campana, i muri vincenti di Cocchieri e Vergaro hanno messo a referto il 2-2. Il quinto set ha messo a dura prova i nervi di tutte e due le squadre. Punto a punto fino alla fine. Un piccolo infortunio al polso del nostro primo libero Federica Rocchi ha fatto sospirare la panchina. Giorgia Pieri entra in battuta e fa egregiamente il suo dovere. Allo stesso modo il nostro universale Gabriele Pacchiarotti. Bandini infine, coi piedi ben piazzati in battuta e sotto di 2 punti, cancella le ultime speranze della Ferentum, portando alla vittoria gli Acquesiani e alla conquista del secondo posto provvisorio in classifica. Una partita da ricordare non solo per il risultato, ma anche e soprattutto per l’insegnamento di orgoglio, compattezza e sportività che ha dato a entrambe le squadre”.

Il merito della bella gara va anche ai ragazzi e alle ragazze della Ferentum ovviamente che, sotto l’abile guida di mister Andrea Carlini, non hanno mai mollato fino all’ultimo punto.

Nell’altra gara del “girone monte” la capolista Green Volley Soriano passa con netto 3 a 0 sul campo dello Sporting Club Viterbo.

Nel “girone mare” si delinea la classifica con al comando la Asd Tuscania Volley che batte per 3 set a 0 la Tirreno 2012 Civitavecchia. I Tuscanesi sono inseguiti dalla Uisp Pallavolo Viterbo che passa sempre per 3 a 0 sul campo degli amici dell’Academy Volley Civitavecchia di Sonia Tauro.


Condividi la notizia:
11 febbraio, 2019

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR