--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Elezioni amministrative 2019 - Tuscania - Stefano Maccarri prende a pesci in faccia il senatore leghista Fusco: "Sembra voler sfasciare quello che è stato messo in piedi senza il suo aiuto"

“Io non mangio con la politica e mantengo la parola: CasaPound sarà in lista con noi”

Condividi la notizia:

Stefano Maccarri

Stefano Maccarri

 

Viterbo - Il post di Stefano Maccarri su Facebook riguardante Umberto Fusco

Viterbo – Il post di Stefano Maccarri su Facebook riguardante Umberto Fusco

Tuscania– (p.p.) – “Fusco sembra voler sfasciare quello che è stato messo in piedi senza il suo aiuto. I ragazzi di CasaPound saranno in lista, la Lega forse voleva un pretesto per dirmi che sono fuori e favorire l’amministrazione precedente. A Tuscania le liste le fanno i tuscanesi e non i viterbesi”. Pesante attacco del responsabile di Lega Tuscania, Stefano Maccarri al senatore leghista Umberto Fusco.

Ormai i panni sporchi non si lavano più in casa ma sui social, a suon di post, e dal suo profilo Facebook Maccarri non le manda a dire al senatore che, per le comunali a Tuscania, ha parlato di una lista civica, escludendo categoricamente un accordo con CasaPound. Accordo che già prima delle dichiarazioni di Fusco, sul profilo di Lega Tuscania, sembrava essere stato chiuso.

L’affondo di Maccarri: “Su Tusciaweb – scrive – è apparso un articolo del senatore Fusco della Lega, dice che sta lavorando per la costruzione di una lista civica. Vorrei sapere visto che sono il responsabile della Lega Tuscania con chi. Io sto lavorando è vero per una lista che comprende cittadini e militanti dei partiti”.

Maccarri sembra smentire Fusco: “Spiego al senatore che, nell’articolo, c’è tanta confusione, come di uno che più che costruire voglia sfasciare ciò che si è messo in piedi senza il suo aiuto.

I ragazzi di CasaPound faranno parte della lista, come farà parte della lista il segretario di Forza Italia Roberto Staccini e come ne faranno parte i militanti della Lega, altre sigle di partiti e cittadini della società civile di Tuscania. E tutti saranno sotto un’unica bandiera che sarà realizzata sotto la lista civica”.

E ancora: “Purtroppo devo dire che il nostro senatore, non nominando mai il suo rappresentante di Tuscania, fa capire che probabilmente Stefano Maccarri non è il suo interlocutore, ma sicuramente saranno altri, i soliti mercenari della politica.

Noi andiamo avanti come deciso, se la Lega voleva trovare il pretesto per dirmi che sono fuori e quindi favorire l’amministrazione uscente, faccia pure. Io non mangio con la politica, sono una persona che mantiene la parola data e, per concludere, a Tuscania la lista la fanno i tuscanesi e non i viterbesi e le sigle politiche che siano di destra o di sinistra”.


 – Il senatore Fusco: “A Tuscania correremo con un nostro candidato sindaco”


Condividi la notizia:
14 febbraio, 2019

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR