Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--
Caffeina-Stagione-Teatrale-580x60
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Parla il suo legale Silvia Corbellini - Aveva accettato un euro e 50 dopo avere indicato un parcheggio alle Fortezze

“Pensionato di 82 anni multato e allontanato, provvedimento sospeso”

di Giuseppe Ferlicca
Condividi la notizia:

Viterbo - Via delle Fortezze

Viterbo – Via delle Fortezze

Viterbo – Pensionato di 82 anni allontanato: “Il verbale di Daspo è stato sospeso”. A spiegarlo è l’avvocato di Nicola Anselmi, Silvia Corbellini.

La vicenda ha fatto parecchio discutere mesi fa. Un vecchietto, pure in precarie condizioni di salute, era stato oggetto del provvedimento d’allontanamento e mille euro di multa per “avere accettato un euro e 50 centesimi dopo avere indicato un parcheggio nell’area alle Fortezze”.

Una polemica tutta politica. A novembre un pensionato, a settembre un donna ubriaca sono stati oggetto del provvedimento, sbandierati proprio dalla politica. Con un serio dubbio: sono questi i problemi che minano la sicurezza di Viterbo? La risposta, la recente cronaca lo ha dimostrato, è no. Ma pure allora, più di un dubbio già c’era.

“Il giudice – spiega Corbellini – ha sospeso il verbale di Daspo, ordinando il deposito della documentazione alla polizia locale”. L’udienza dal giudice di pace è fissata a maggio”.

Con il provvedimento d’allontanamento, è possibile intervenire per garantire maggiore sicurezza nei casi di accattonaggio molesto o quando si ostruiscono aree frequentate.

Ma l’82enne, secondo quanto all’epoca aveva spiegato l’avvocato Corbellini nel ricorso: “Non è mai stato segnalato come persona inopportuna, non esistono da parte di utenti o fruitori del parcheggio, riferimenti in merito a comportamenti scorretti, né provvedimenti di polizia a suo carico, sia di natura amministrativa, sia penale”.

Fino al 22 novembre, quando gli è stato notificato Daspo, per un euro e cinquanta di mancia. Soldi pure sequestrati.

“Il suo stazionamento in zona – aveva precisato il legale – gli permette di trascorrere tempo, essendo vedovo, dando informazioni su eventi e località, indicando aree d’interesse storico e commerciale della città di Viterbo, accettando piccole offerte da parte di utenti che spontaneamente elargiscono monete come ringraziamento o riconoscenza. È da escludere, quindi, qualsiasi atteggiamento estorsivo o richiesta tassativa di denaro”.

Adesso la sospensione, in attesa del pronunciamento da parte del giudice.

Giuseppe Ferlicca


– Daspo e mille euro di multa a un “pericoloso” pensionato di 82 anni…


Condividi la notizia:
19 febbraio, 2019

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR