--
Caffeina-Stagione-Teatrale-580x60
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Sport - Calcio - Serie C - Quarto successo consecutivo tra campionato e coppa per i gialloblù, che grazie al pareggio del Potenza arrivano a sei punti dalla zona playoff - Al Veneziani gli uomini di Calabro vincono 2-0

Polidori e Rinaldi demoliscono il Monopoli, la Viterbese continua a salire

di Samuele Sansonetti
Condividi la notizia:

Sport - Calcio - Viterbese - L'esultanza di Alessandro Polidori

Sport – Calcio – Viterbese – L’esultanza di Alessandro Polidori

Sport - Calcio - Viterbese - Michele Rinaldi

Sport – Calcio – Viterbese – Michele Rinaldi

Sport - Calcio - Viterbese - Antonio Calabro e Zhivko Atanasov

Sport – Calcio – Viterbese – Antonio Calabro e Zhivko Atanasov

Sport - Calcio - Viterbese - La squadra sotto al settore ospiti

Sport – Calcio – Viterbese – La squadra sotto al settore ospiti

Monopoli – Viterbese 0-2 (al primo tempo 0-2).

MONOPOLI (3-5-2): Crisanto; Bastrini (dal 33′ s.t. Mercadante), De Franco, Gatti; Rota, Sounas (dal 10′ s.t. Maimone), Zampa, Paolucci, Fabris; Magni (dal 22′ s.t. Berardi), Mendicino (dal 10′ s.t. Gerardi).
Panchina: Crisanto, Guido, Mariano, Sanzone, Cavallari.
Allenatore: Giuseppe Scienza.

VITERBESE (3-4-1-2): Valentini; Atanasov, Rinaldi, Sini; Zerbin (dal 19′ s.t. Coda), Damiani, Cenciarelli, Mignanelli (dal 2′ s.t. Sparandeo); Baldassin (dal 36′ s.t. Tsonev); Polidori (dal 24′ s.t. Luppi), Ngissah (dal 24′ s.t. Vandeputte).
Panchina: Demba Thiam, Coda, Milillo, Coppola, Pacilli, Artioli, Molinaro.
Allenatore: Antonio Calabro.

MARCATORI: 17′ p.t. (r) Polidori (V), 40′ p.t. Rinaldi (V).

Arbitro: Paride De Angeli di Abbiategrasso.
Assistenti: Francesco Gentileschi di Terni e Mirco Carpi Melchiorre di Orvieto.


Un primo tempo di dominio e una ripresa di tranquilla gestione.

Gli eroi di Monopoli si chiamano Alessandro Polidori e Michele Rinaldi, che regalano la quarta vittoria consecutiva alla Viterbese tra campionato e coppa Italia. Grazie allo 0-0 del Potenza col Rende, i punti di distacco dal decimo posto diventano sei ma con sei gare da recuperare rispetto alla maggior parte delle squadre del girone.

I gialloblù tirano fuori tre punti dal Veneziani e danno una forte spallata al campionato, segnando due reti su un campo che nelle precedenti 11 gare stagionali ha visto la porta di casa bucata solo quattro volte e Antonio Calabro può guardare con molto ottimismo l’immediato futuro, che si chiama Virtus Francavilla (ferma oggi per via della situazione del Matera e che arriverà al Rocchi mercoledì alle 14,30).

L’allenatore salentino, che alla vigilia ha chiesto ordine tattico ed energia mentale, se la gioca col 3-4-1-2. Rispetto al match con la Ternana butta nella mischia Zerbin e Cenciarelli e lascia fuori Pacilli e Vandeputte mentre il suo collega, Giuseppe Scienza, per via delle assenze applica una mezza rivoluzione: il Monopoli si schiera quasi a specchio (3-5-2) ma con più di una novità nei vari reparti.

L’attenzione dei laziali è rivolta in particolar modo ai primi minuti di gioco, dove i biancoverdi solitamente si scatenano e mettono a segno moltissime reti. La partenza a razzo però è della Viterbese, che al 7′ sfiora il vantaggio con un piattone di Baldassin parato d’istinto da Crisanto e al 17′ conquista un calcio di rigore per fallo di Rota su Polidori. Dal dischetto, così come in coppa, va il numero 18 che col mancino spiazza il portiere, insacca il secondo penalty di fila e corre a esultare verso la panchina. La reazione del Monopoli sta tutta in una botta dai 40 metri di Zampa e al 25′ è ancora la Viterbese a spaventare gli avversari con una zuccata di Ngissah, a tu per tu con Crisanto, che termina clamorosamente a lato. Poco dopo la mezz’ora la squadra di casa si riaffaccia in avanti con Mendicino (traversa sugli sviluppi di un corner) ma la Viterbese è attenta e vigile e dopo aver fiutato il rischio del pareggio sigla il raddoppio con Rinaldi. Il difensore segna di testa, la specialità della casa, con una bella schiacciata favorita da un calcio d’angolo preciso di Sini e dall’assenza di marcature.

Nella ripresa il Monopoli preme e ci prova con un piazzato di Maimone al 59′ e un tiro cross di Magni al 61′, respinto facilmente da Valentini. I biancoverdi, visto il parziale, prendono campo e la Viterbese si tutela con l’ingresso di Coda (per Zerbin), che rafforza il reparto difensivo già composto da Atanasov, Rinaldi e Sini. Nei minuti successivi entrano anche Vandeputte e Luppi per Ngissah e Polidori e le mosse danno ragione a Calabro: le maglie strette in difesa chiudono tutti gli spazi e gli attaccanti più freschi donano nuove energie nella gestione del pallone, col risultato che la partita si avvia verso il 2-0 finale senza ulteriori e particolari sussulti. Mvp, ancora una volta, Polidori, tra quelli che hanno beneficiato di più dell’ultimo cambio in panchina: per l’attaccante, oltre al gol, tanto lavoro sporco che si nota di meno ma a volte vale di più di una marcatura.

Dopo il triplice fischio bella immagine della squadra sotto il settore ospiti, colorato da una quindicina di tifosi gialloblù arrivati fino in Puglia.

Samuele Sansonetti


Serie C – girone C
25esima giornata
domenica 10 febbraio

Bisceglie – Trapani 0-0
Catanzaro – Paganese 4-1
Monopoli – Viterbese 0-2
Rieti – Sicula Leonzio 0-0
Virtus Francavilla – Matera
Catania – Casertana 3-0
Cavese – Vibonese 0-0
Potenza – Rende 0-0
Siracusa – Reggina (lunedì)
Riposa: Juve Stabia


Classifica

SquadraPTGVPSGFGSDR
Juve Stabia5623176048939
Trapani48241473391821
Catanzaro47231454431924
Catania47231454361422
Vibonese352498726197
Casertana352498730255
Monopoli342399527225
Reggina3323105832284
Rende3224103112930-1
Potenza3123710627261
Virtus Francavilla272183102126-5
Cavese27226972328-5
Viterbese25187472021-1
Sicula Leonzio252467111826-8
Siracusa192255122030-10
Rieti192363142235-13
Bisceglie16233713929-20
Paganese92316162456-32
Matera-162244141649-33

Serie C – girone C
marcatori della Viterbese

4 gol: Mario Pacilli (1 rigore), Alessandro Polidori (1 rigore)
2 gol:
 Luca Baldassin, Bismark Ngissah, Jari Vandeputte (1 rigore)
1 gol: Andrea Saraniti, Daniele Mignanelli, Zhivko Atanasov, Radoslav Tsonev, Davide Luppi, Michele Rinaldi


Serie C – coppa Italia
marcatori della Viterbese

1 gol: Alessandro Polidori (1 rigore), Bismark Ngissah


Condividi la notizia:
10 febbraio, 2019

2 Comments »

Leave a comment

CAPTCHA
Reload the CAPTCHA codeSpeak the CAPTCHA code
 

  1. 10 febbraio 2019 alle 23:54 | - > Mario commenta:

    Grandi ragazzi, volevo anche chiedere per il sintetico al pilastro

  2. 10 febbraio 2019 alle 16:37 | - > restaniciccozzicampani commenta:

    Gialloblu autorevoli. Ora, attenti, perché se il Matera venisse escluso dal campionato (se non si presenta mercoledi, per regolamento fa quattro assenze e viene esclusa) la classifica sarà rivoluzionata i quanto ci sono squadre che non ci giocheranno, altre che ci hanno giocato due volte, altre che ci hanno perso (Viterbese) o pareggiato, altre che ci hanno vinto 6 a 0 e altre 2 a 1 (e la differenza reti conta).

RSS feed for comments on this post.

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR