--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Economia - Istat: "Nel 2019 serie difficoltà" - È la quarta contrazione consecutiva e la più accentuata dal dicembre 2012 - Il settore auto giù del 16%

Produzione industriale, crollo del 5,5%

Condividi la notizia:

L'industria dell'auto

L’industria dell’auto 

Roma – Crollo della produzione in Italia del 5,5% in un anno.

Secondo i dati dell’Istat, la produzione industriale italiana ha subito un calo  del 5,5% su base annua e dello 0,8% a dicembre 2018 rispetto al mese di novembre.

E’ la quarta contrazione consecutiva e la più accentuata dal dicembre 2012.

A subire rallentamenti un po’ tutti i settori: dal legno alla carta, dalla stampa al settore tessile fino all’abbigliamento e alle materie plastiche.

L’industria del legno, della carta e stampa ha avuto un crollo del 13%, il settore tessile e dell’abbigliamento dell’11% mentre quello della fabbricazione di materie plastiche e dei prodotti di minerali non metalliferi quasi dell’8%.

Anche la produzione dell’auto ha visto un calo annuo del 16%.

La situazione non migliorerà nel 2019.

Secondo la prima nota mensile dell’Istat in questo anno ci saranno “serie difficoltà di tenuta dei livelli dell’attività economica”.


Condividi la notizia:
8 febbraio, 2019

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR