Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--
Caffeina-Stagione-Teatrale-580x60
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Cronaca - Durante i lavori nei pressi della chiesa di san Giovanni

Scoperti scheletri nel centro storico di Tuscania

Condividi la notizia:

Tuscania

Tuscania

Tuscania – Scoperti scheletri nel centro storico di Tuscania.

Significativo ritrovamento durante gli scavi della Tim per mettere la fibra ottica a Tuscania.

Da quanto si apprende, in prossimità di un pozzetto, al lato della chiesa di San Giovanni, nel centro storico, sono stati trovati diversi scheletri, circa nove.

Si tratterebbe di una fossa comune, ossia le tradizionali sepolture che una volta si facevano nei pressi delle chiese. Gli scheletri erano a una profondità di circa 30/40 centimetri da terra.

La Soprintendenza per i Beni Archeologici, con collaboratori esterni, che seguono gli scavi e i movimenti di terra nel centro storico, è ancora al lavoro per toglierli.

Dopo il terremoto del ’71, le vie di Tuscania sono state aperte per fare nuove fognature e i passaggi dei cavi elettrici e, forse, in questo punto non è stato toccato il sottosuolo, lasciando così gli scheletri. 

Sarebbero emersi anche piccoli frammenti di ceramica che si possono datare tra il 1200 e il 1300, ma non sarebbe ancora possibile dire se corrispondono all’epoca degli scheletri.

Ora saranno prelevati per poi essere studiati da esperti.


Condividi la notizia:
19 febbraio, 2019

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR