Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Sport - Calcio - Serie C - Il numero uno della Viterbese sul campo d'allenamento che tarda clamorosamente ad arrivare - L'ex assessore Ricci (Pd): "Se l'amministrazione avesse rispettato i tempi i lavori sarebbero già terminati"

Sintetico al Pilastro, Camilli attacca il comune: “Una manica di incapaci”

di Samuele Sansonetti

Condividi la notizia:

Sport - Calcio - Il campo Vincenzo Rossi al Pilastro

Sport – Calcio – Il campo Vincenzo Rossi al Pilastro

Sport - Calcio - Viterbese - Piero Camilli

Sport – Calcio – Viterbese – Piero Camilli

Sport - Calcio - Il campo Vincenzo Rossi al Pilastro

Sport – Calcio – Il campo Vincenzo Rossi al Pilastro

Alvaro Ricci

Alvaro Ricci

Viterbo – Cancello serrato, un tappeto di aghi di pino lungo il viale che porta al terreno di gioco e una serie di striscioni pubblicitari penzolanti.

Il colpo d’occhio del Vincenzo Rossi, in questi giorni, non è certo dei migliori. L’impianto è nell’incuria più totale: un’immagine dolorosa e tutt’altro che simile a quella che voleva il campo del Pilastro come prossimo al restyling.

“La fine dei lavori? Se non ci saranno ostacoli ad autunno” spiegò a giugno l’assessore ai Lavori pubblici uscente Alvaro Ricci, dopo la pubblicazione dell’avviso contenente i dettagli per le imprese interessate a partecipare alla gara d’appalto. L‘ultimo intervento dell’attuale assessora Laura Allegrini è invece datato 28 settembre: “Contiamo entro metà novembre d’avviare i lavori che dureranno un paio di mesi”.

Da allora il silenzio. Nel frattempo la gara di appalto è stata vinta dalla Venturelli, che ha battuto la concorrenza di Tennis tecnica, Maser, Mannozzi, Sis impianti sportivi e Flaminia garden ma quest’ultima, arrivata seconda, ha richiesto alla commissione di gara l’accesso agli atti.

Una procedura, quest’ultima, che può portare al ricorso al Tribunale amministrativo regionale e far allungare i tempi già biblici di una procedura infinita.

Nelle prossime settimane sono attesi ulteriori sviluppi (senza ricorso i lavori potrebbero essere assegnati dal comune a inizio marzo) ma nel frattempo la Viterbese, che sul futuro sintetico del Pilastro dovrebbe andare ad allenarsi, ha perso le speranze.

Sono mesi e mesi che non sento nessuno – tuona Piero Camilli –. Sono una manica di incapaci: da due anni a questa parte la situazione è sempre la stessa e noi siamo costretti ad allenarci qua e là“.

E pensare che i 458mila euro per la ristrutturazione della struttura (che necessita di novanta giorni per la realizzazione) sono pronti dal novembre del 2017, quando la vecchia amministrazione comunale ha acceso un mutuo durante la sua ultima variazione di bilancio. Oltre al sintetico, che è il lavoro più importante, la cifra servirà al rifacimento della recinzione, alla messa a norma degli spogliatoi e alla verifica dell’adeguatezza dell’impianto d’illuminazione.

Da quello che trapela i lavori non sono stati consegnati perché l’amministrazione è andata lunghissima coi tempi – spiega il consigliere comunale ed ex assessore Alvaro Ricci (Pd) –. La procedura, in casi come questo, è molto snella e trasparente. Abbiamo pubblicato un avviso: chi voleva poteva chiedere di essere invitato alla procedura negoziata con trattativa riservata. Ho sentito dire che sarebbero arrivate centinaia di domande e invece ne sono arrivate soltanto 30 e alla fine è stata scelta la Venturelli che è una buona ditta.

Nel 2018 il mutuo andava riattualizzato ma l’amministrazione ha effettuato la variazione di bilancio solamente il 30 luglio. Qualcuno mi deve spiegare perche da quella data siamo arrivati a novembre e dicembre. Se venivano rispettati i tempi ad agosto poteva partire la lettera d’invito, a settembre potevano partire i lavori e a quest’ora il sintetico al Pilastro era completato. Noi abbiamo trovato i soldi e concluso la prima fase e dobbiamo anche sentirci dire che Ricci ha incasinato le procedure. La scelta del Pilastro, poi, l’ho presa io: rifare il fondo del Rocchi era impossibile perché lo stadio non è di proprietà comunale. Allora parlai con Piero Camilli e gli esposi questa soluzione. Andammo al campo insieme e lui l’accolse come una buona idea. L’attuale amministrazione ha avuto la fortuna di trovarsi davanti una marea di cose da completare ma che ancora non vedo realizzate, compreso il sintetico al Pilastro”.

Samuele Sansonetti


Serie C – girone C
27esima giornata
domenica 17 febbraio

Catania – Paganese 2-1
Cavese – Viterbese 1-1
Sicula Leonzio – Vibonese 2-0
Bisceglie – Rende 2-1
Monopoli – Juve Stabia 0-0
Potenza – Siracusa 2-0
Virtus Francavilla – Reggina 1-0
Rieti – Trapani 0-2
Riposano: Casertana e Catanzaro


Classifica

SquadraPTGVPSGFGSDR
Juve Stabia6126188051942
Trapani57271773451827
Catanzaro51251564461927
Catania50251555381622
Monopoli412611105332310
Reggina4027126937298
Casertana3825108733258
Potenza3826911632266
Vibonese352698926233
Rende35271131333330
Virtus Francavilla3324103112527-2
Viterbese322195725223
Cavese312471072729-2
Sicula Leonzio312687112227-5
Siracusa252675142434-10
Rieti222573152437-13
Bisceglie222657141532-17
Paganese122626182961-32
Matera-183644281691-75

Serie C – girone C
marcatori della Viterbese

4 gol: Mario Pacilli (1 rigore), Alessandro Polidori (1 rigore)
3 gol: Bismark Ngissah
2 gol:
 Luca Baldassin, Jari Vandeputte (1 rigore), Davide Luppi
1 gol: Andrea Saraniti, Daniele Mignanelli, Zhivko Atanasov, Radoslav Tsonev, Michele Rinaldi


Serie C – coppa Italia
marcatori della Viterbese

1 gol: Alessandro Polidori (1 rigore), Bismark Ngissah


Coppa Italia
marcatori della Viterbese

2 gol: Jari Vandeputte
1 gol: Bismark Ngissah, Alessio Zerbin, Simone Palermo


Condividi la notizia:
19 febbraio, 2019

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR