--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Sport - Calcio - Serie C - Al Rocchi (14,30) arrivano i biancoazzurri con cui il tecnico salentino ha effettuato il doppio salto dall'Eccellenza alla serie C - Gli avversari sono reduci da nove giorni di riposo, durante i quali i laziali hanno affrontato Ternana e Monopoli

Viterbese – Francavilla, Calabro sfida il suo passato

di Samuele Sansonetti

Condividi la notizia:

Sport - Calcio - Viterbese - Antonio Calabro e Michele Rinaldi

Sport – Calcio – Viterbese – Antonio Calabro e Michele Rinaldi

Sport - Calcio - Viterbese - Diego Cenciarelli

Sport – Calcio – Viterbese – Diego Cenciarelli

Sport - Calcio - Viterbese - Mario Pacilli

Sport – Calcio – Viterbese – Mario Pacilli

Viterbo – Dalle parti di Francavilla Fontana, Antonio Calabro, è considerato come una sorta di totem pallonaro. E non può essere altrimenti, dal momento che nei tre anni sulla panchina della Virtus Francavilla ha conquistato un campionato di Eccellenza, uno di serie D e un quinto posto in serie C.

Un doppio salto storico per il club pugliese, che grazie alla bravura del tecnico è approdato tra i professionisti e lo ha lasciato andare al momento più opportuno, quando a fine stagione è arrivata la chiamata in serie B dal Carpi. Allora il divorzio (congiunto e senza rancore) è stato inevitabile, ma la società e i tifosi biancoazzurri difficilmente dimenticheranno le tre stagioni con ‘Tonio’ in panchina.

Oggi, per la prima volta, Calabro incontra la ‘sua’ Virtus Francavilla da avversario e lo fa da allenatore della Viterbese, con cui ha intrapreso un mini ciclo di quattro vittorie consecutive su un totale di cinque partite giocate. Dopo la sconfitta di Reggio Calabria il tecnico ha sconfitto il Bisceglie, il Siracusa, la Ternana in due giornate e il Monopoli: tre vittorie di fila, in stagione, non erano mai capitate né a Lopez e tantomeno a Sottili, figuriamoci quattro.

I tifosi adesso sognano e chiedono un ulteriore sacrificio alla loro squadra, indietro in classifica ma lanciata verso i playoff nonostante i sei recuperi. Al momento l’ultima piazza per la postseason è appannaggio del Potenza, decimo a +6 sui laziali e per provare ad avvicinarlo, ovviamente, servono tre punti.

La vittoria, però, non è affatto scontata, dal momento che la Viterbese dovrà fare i conti col minor dispendio fisico della Virtus Francavilla nel breve periodo. Prima o poi doveva succedere e quella di oggi sarà una delle prime prove del nove di tre mesi di fuoco. Negli ultimi nove giorni, infatti, i pugliesi sono rimasti a riposo: niente coppa Italia (che la Viterbese ha giocato, tra secondo tempo e supplementari) e niente sfida al Matera, per via della situazione disastrosa del club in via di radiazione.

Risultato? Ben 165 minuti in meno sulle gambe che si faranno sentire, anche se una dose maggiore di turnover da parte dei laziali servirà almeno ad alleviare lo squilibrio. Nelle ultime cinque c’è gente che ha giocato praticamente sempre (Rinaldi, Atanasov, Baldassin, Mignanelli e Polidori) e che potrebbe tirare un po’ il fiato a favore di chi ha giocato meno (Milillo, Cenciarelli, Tsonev, Vandeputte, Zerbin e Pacilli) e di quei giocatori che ancora non hanno i novanta minuti sulle gambe (Coda e Luppi).

Il modulo gialloblù sarà probabilmente ancora il 3-4-1-2 contro il 3-5-2 di Bruno Trocinim che da quando è ha preso il posto di Nunzio Zavettieri ha ottenuto cinque vittorie, due pareggi e tre sconfitte in dieci incontri in cui ha subito solamente quattro gol.

L’incontro, alla Palazzina, è in programma per le 14,30 e sarà diretto da Michele Di Cairano di Ariano Irpino col supporto di Andrea Micaroni di Chieti e Giuseppe Di Giacinto di Teramo.

Samuele Sansonetti


Viterbese – Virtus Francavilla
probabili formazioni

VITERBESE (3-4-1-2): Valentini; Atanasov, Rinaldi, Sini; Zerbin, Damani, Cenciarelli, Mignanelli; Pacilli; Polidori, Ngissah.
Panchina: Demba Thiam, Schaeper, De Giorgi, Coda, Sparandeo, Palermo, Vandeputte, Milillo, Coppola, Luppi, Artioli, Molinaro, Tsonev.
Allenatore: Antonio Calabro.

VIRTUS FRANCAVILLA (3-5-2): Nordi; Tiritiello, Marino, Caporale; Albertini, Gigliotti, Monaco, Folorunsho, Nunzella; Partipilo, Sarao.
Panchina: Saloni, Zenuni, Cason, Cavaliere, Puntoriere, Pino, Pastore, Tchetchoua, Miccoli, Mastropietro, Vrdoljak.
Allenatore: Bruno Trocini.

Arbitro: Michele Di Cairano di Ariano Irpino.
Allenatore: Andrea Micaroni di Chieti e Giuseppe Di Giacinto di Teramo.


Serie C – girone C
26esima giornata
mercoledì 13 febbraio

Vibonese – Rieti
Viterbese – Virtus Francavilla
Juve Stabia – Catanzaro
Matera – Cavese
Paganese – Monopoli
Reggina – Potenza
Rende – Siracusa
Sicula Leonzio – Bisceglie
Trapani – Catania
Riposa: Casertana


Classifica

SquadraPTGVPSGFGSDR
Juve Stabia5623176048939
Trapani48241473391821
Catanzaro47231454431924
Catania47231454361422
Reggina3624115834286
Vibonese352498726197
Casertana352498730255
Monopoli342399527225
Rende3224103112930-1
Potenza3123710627261
Virtus Francavilla302293102426-2
Cavese27226972328-5
Viterbese25187472021-1
Sicula Leonzio252467111826-8
Siracusa192355132032-12
Rieti192363142235-13
Bisceglie192447131229-17
Paganese92316162456-32
Matera-182444161655-39

Serie C – girone C
marcatori della Viterbese

4 gol: Mario Pacilli (1 rigore), Alessandro Polidori (1 rigore)
2 gol:
 Luca Baldassin, Bismark Ngissah, Jari Vandeputte (1 rigore)
1 gol: Andrea Saraniti, Daniele Mignanelli, Zhivko Atanasov, Radoslav Tsonev, Davide Luppi, Michele Rinaldi


Serie C – coppa Italia
marcatori della Viterbese

1 gol: Alessandro Polidori (1 rigore), Bismark Ngissah


Condividi la notizia:
13 febbraio, 2019

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR