Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Washington - Il fondatore di Facebook scrive una lettera dopo gli ultimi scandali sulla privacy e le fake news

Appello di Zuckerberg ai governi: “Nuove regole per il web”

Condividi la notizia:

Mark Zuckerberg

Mark Zuckerberg

Washington  – Mark Zuckerberg in una lettera ai governi fa il suo appello: “Nuove regole per il web”.

Il fondatore del social network Facebook, in una lettera aperta pubblicata dal Washington post, ribadisce la necessità di “proteggere la privacy” sul web.

Nella lettera Mark Zuckerberg scrive che servono “nuove regole per proteggere il web dai contenuti pericolosi” e per fare questo è necessario “un ruolo più attivo da parte dei governi”.

La lettera è stata scritta dopo gli ultimi scandali che hanno travolto Facebook per la protezione dei dati degli utenti e per la diffusione delle fake news che potrebbero aver interferito sul voto degli americani nel 2016.

Per Zuckerberg “bisogna lavorare insieme agli stati per mettere a punto una cornice globale e il modello deve essere quello della General data protection regulation dell’Unione europea”.


Condividi la notizia:
31 marzo, 2019

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR