Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--
Caffeina-Stagione-Teatrale-580x60
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Sport - Mountain bike - La manifestazione toccherà i comuni di Manziana, Oriolo Romano, Canale Monterano e Bracciano

In arrivo la “Randonnée delle acque termali”

Condividi la notizia:

Mountain bike

Mountain bike

Manziana – La manifestazione organizzata per i giorni 23 e 24 marzo denominata “C’era una Volta…e ancora c’è” si terrà nei locali dell’Università agraria (ex Motosi).

L’evento avrà lo scopo di: valorizzare le risorse del territorio, attraverso varie attività che verranno svolte, tra cui eventi folkloristici con la partecipazione di varie associazioni come, ad esempio gli arcieri, che svolgeranno anche attività di intrattenimento per bambini. Promuovere i prodotti a chilometro 0 con la presenza di artigiani locali. Promuovere attività sportive per adulti e bambini che facciano riscoprire l’importanza di fare attività fisica. In particolare, organizzando una Randonnée in mountain bike in cui sarà possibile scegliere fra tre percorsi delle distanze ciascuno rispettivamente di 20 chilometri (per famiglie), 47 chilometri (per amatori) e 65 chilometri (biker professionisti) denominata “Randonnée delle acque termali”.

La Randonnée toccherà nei suoi percorsi i comuni di Manziana, Oriolo Romano e Canale Monterano e parte di Bracciano passando nei luoghi naturalistici più belli, suggestivi e di importanza storico culturale del nostro territorio e legati fortemente alle acque solfuree come la Caldara di Manziana, la mola di Oriolo Romano e le terme di stigliano di Canale Monterano.

Parallelamente alle iniziative di cui sopra vogliamo promuovere e far conoscere l’attività di protezione civile attraverso dimostrazioni teorico pratiche di varie attività e l’allestimento di attrezzature e mezzi e una mostra con supporti audio visivi, con l’organizzazione di giochi per bambini e con la partecipazione anche dell’unità cinofila, facendo leva anche sul successo ottenuto con il campus per bambini organizzato durante la scorsa estate.

Il progetto è patrocinato dall’Università agraria di Manziana, dal comune di Canale Monterano e l’ente Parco di Canale Monterano, dal comune di Manziana, dal comune di Bracciano, Oriolo Romano e dall’Università agraria di Bracciano.


Condividi la notizia:
12 marzo, 2019

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR