Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Londra - Anche diversi ministri si rivoltano contro la premier

Catastrofe Brexit, bocciato il no deal e umiliata Theresa May

Condividi la notizia:

Theresa May

Theresa May

Londra – Brexit, caos infinito, approvato un emendamento che esclude il no deal, con 312 voti favorevoli e 308 no.

Ma la premier Theresa May non si arrende e presenta un’altra mozione, per far slittare la scadenza del 29 marzo, data prevista d’uscita del Regno Unito dall’Unione Europea.

Il parlamento britannico è allo sbando e comunque, il no deal resta automatico al 29 marzo, in assenza di un accordo o un’estensione della scadenza.

Per May quella di ieri è stata un’altra giornata d’umiliazioni. I suoi, anche diversi ministri, si sono rivoltati e hanno approvato il veto al No Deal, con una maggioranza ancora più ampia.
 


Condividi la notizia:
14 marzo, 2019

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR