--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Roma - La guardia di finanza scopre una casa di riposo priva d'autorizzazione

Cibo scadente, farmaci scaduti e anziani in condizioni precarie

Condividi la notizia:

Guardia di finanza - I controlli alla casa di riposo

Guardia di finanza – I controlli alla casa di riposo

Roma – Cibo scadente, farmaci scaduti, anziani in condizioni igieniche precarie.

Denunciato il titolare di una casa di riposo abusiva a Roma. Nella struttura non c’erano infermieri abilitati a occuparsi degli anziani.

La guardia di finanza di Roma sequestrato una casa di cura completamente abusiva, come spiegano i finanzieri, all’interno di un lussuoso resort ai castelli romani.

Nel corso di un appostamento, insospettiti dalla presenza di un furgone di onoranze funebri in uscita dal resort, i finanzieri sono entrati all’interno della struttura dove c’erano cinque anziani in precarie condizioni igienico- sanitarie nonché una salma di un novantenne della quale non non sono stati in grado di produrre certificato di morte o altri documenti.

Trovati, inoltre, medicinali scaduti, piani terapeutici per la somministrazione dei farmaci, scarse quantità di cibo, di pessima qualità e in parte scaduto, come spiegano dalla guardia di finanza.

Si tratta, per la finanza,  di una casa di cura abusiva, senza alcuna autorizzazione o titolo professionale.

L’attività, pur generando significativi guadagni, quantificati sulla base delle rette pagate in circa 100 mila euro all’anno, è risultata completamente sconosciuta al fisco.

Due degli anziani ospiti sono stati affidati alle cure dei parenti, mentre per tre di loro, in più precarie condizioni di salute, si è reso necessario il ricovero in ospedale.

 


Condividi la notizia:
25 marzo, 2019

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR