--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Maltempo - Una perturbazione con aria molto fredda interesserà prima il Nord poi le restanti parti della penisola

Colpo di coda dell’inverno, da domani temporali e temperature in picchiata

Condividi la notizia:

Maltempo

Maltempo

Roma – La primavera ha le ore contate. Da domani l’alta pressione si sposterà verso il Nord Europa e favorirà l’arrivo di una massa d’aria molto fredda.

Il caldo anomalo di questi giorni sarà soltanto un lontano ricordo. 

La perturbazione porterà un crollo delle temperature, ma anche temporali e neve sulle Alpi. 

Le prime regioni che saranno coinvolte in questo drastico cambio metereologico saranno quelle del nord, in particolare il Friuli e il Veneto. Poi da martedì i rovesci colpiranno l’Emilia Romagna, Sardegna, Toscana Marche e Abruzzo.

A quote collinari dell’Appennino centrale potrà cadere anche la neve.

Infine tra martedì e mercoledì i temporali interesseranno anche la Basilicata, la Campania e la Calabria.

Nelle altre regioni il tempo rimarrà soleggiato anche se le temperature subiranno un drastico calo, soprattutto nelle minime. 

 

 

 


Condividi la notizia:
24 marzo, 2019

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR