--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Roma - 75 anni fa morirono 335 persone uccise dai nazisti

Fosse Ardeatine, Roma ha ricordato l’eccidio

Condividi la notizia:

Roma - L'entrata delle Fosse Ardeatine

Roma – L’entrata delle Fosse Ardeatine

Roma – Roma ha ricordato l’eccidio delle Fosse Ardeatine. 75 anni fa la strage dove morirono 335 persone uccise dai nazisti.

“75 anni dopo rimane ancora una ferita dolorosa – ha scritto la sindaca della capitale, Virginia Raggi -. Ricordare le 335 vittime della follia nazista è il modo di testimoniare l’antifascismo di Roma e la difesa di ogni forma di libertà. La memoria è il fondamento di un futuro consapevole e democratico”.

A ricordare la strage come una “delle giornate più buie del nostro paese” il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti.

Inoltre il presidente dell’Anpi, Carla Nespolo ha aggiunto: “Non smetteremo mai di fare memoria, forte, diffusa, in particolare tra i giovani. Non smetteremo mai di fare umanità. Dedichiamo la bellissima e preziosa Prato antifascista di ieri ai 335 martiri”.


Condividi la notizia:
24 marzo, 2019

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR