Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Domenica 24 marzo sul palco uno spettacolo nel segno di Pino Daniele

I “Gente distratta” al teatro Caffeina

Condividi la notizia:

Viterbo - Teatro Caffeina

Viterbo – Teatro Caffeina

Viterbo – I “Gente distratta” in concerto domenica 24 marzo 2019 al teatro Caffeina di Viterbo, in via Cavour 9 (inizio alle 18). Dopo il grande successo riscosso dalla band nella tappa capitolina, il gruppo torna in teatro per uno spettacolo sempre nuovo e ricco di emozioni, musica e nuovi interpreti, sempre nel segno di Pino Daniele.

I “Gente distratta” nascono nel dicembre 2014. Dicono i musicisti: “Chi lo avrebbe mai detto che Pino ci avrebbe lasciato di lì a poco?” L’idea è quella di mettere il proprio talento a disposizione della musica dell’artista napoletano. Senza imitare o stravolgere, ma interpretando.

“L’intenzione è ciò che fa la differenza” diceva Pino. Capire prima di tutto cosa Pino volesse dire con le sue canzoni, con le sue melodie, è lo studio su cui i “Gente distratta” hanno basato il loro stile. Ci chiedono spesso: cosa voleva esprimere? Qual era il suo sentimento? Pino è musica e affetto. O affetto e musica. Del resto non gli interessava molto. Gli piaceva suonare e amava i suoi cari. Il resto lo riteneva superfluo se non addirittura fastidioso.

I “Gente distratta” portano avanti intatto il suo sentimento suonando le sue canzoni, la sua musica. L’emozione del suo assolo più bello. Ma soprattutto la gioia di suonare il suo sorriso, ricordando anche il compleanno di Pino che è stato lo scorso 19 marzo”.

 


Condividi la notizia:
21 marzo, 2019

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR