Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--
Caffeina-Stagione-Teatrale-580x60
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Sport - Motori - Motocross - Alla prima prova del campionato italiano il viterbese spadroneggia su tutta la linea - Brugnoni dodicesimo

Lupino cala il tris a Cingoli

di Alessandro Castellani

Condividi la notizia:


Sport - Motori - Motocross - Alessandro Lupino

Sport – Motori – Motocross – Alessandro Lupino

Sport - Motori - Motocross - Alessandro Lupino

Sport – Motori – Motocross – Alessandro Lupino

Sport - Motori - Motocross - Alessandro Castellani consegna la targa di Tusciaweb ad Alessandro Lupino

Sport – Motori – Motocross – Alessandro Castellani consegna la targa di Tusciaweb ad Alessandro Lupino

Sport - Motori - Motocross - Ramon Savioli

Sport – Motori – Motocross – Ramon Savioli

Sport - Motori - Motocross - Alessandro Brugnoni

Sport – Motori – Motocross – Alessandro Brugnoni

Cingoli – Alessandro Lupino ricomincia il campionato italiano di motocross da dove l’aveva lasciato alla fine dell’anno scorso: dominando.

Il pilota di Viterbo, sempre in sella alla Kawasaki e col supporto delle Fiamme Oro, fa sue d’autorità tutte e tre le manche in programma nella prova inaugurale di Cingoli, in provincia di Macerata.


Multimedia – Fotogallery: La prima prova del campionato italiano di motocross


Su una delle piste più antiche e gloriose del motocross italiano, Lupino mette in mostra un ampio repertorio di colpi, strapazzando gli avversari sia con fughe solitarie che rimonte furibonde. Una dimostrazione di superiorità netta, che conferma il suo pieno recupero dall’infortunio alla caviglia di un mese fa.

Dopo aver messo le cose in chiaro già nelle prove del sabato, in cui fa registrare la pole position rifilando quasi due secondi al più immediato inseguitore, il Lupo vince la prima manche della Mx1 in maniera quasi facile: lascia sfogare per un po’ il suo rivale più agguerrito, il toscano Bernardini, poi effettua il sorpasso e se ne va imprendibile.

Nella seconda manche il viterbese si esibisce in una rimonta formidabile, dopo una partenza oltre la ventesima posizione. Nei giri finali raggiunge Bernardini al comando e dà vita a un duello che fa alzare in piedi il pubblico sulle tribune. Dopo un deciso scambio di colpi, nell’ultimo passaggio Lupino trova il varco giusto e strappa in extremis la vittoria al rivale.

La finale Supercampione è quasi un monologo per il pilota dell’Ellera. Parte secondo, prende la testa già nel primo giro e allunga senza problemi. Tre vittorie su tre manche e subito leadership del campionato, per il pilota che ha anche ricevuto la targa come sportivo viterbese del 2018, assegnatagli da Tusciaweb.

La classe Mx1 vede in gara anche Alessandro Brugnoni, che conquista il dodicesimo posto assoluto con la Ktm del team Marchetti. Il pilota di Civita Castellana brilla soprattutto nella seconda manche, in cui parte bene e tiene a lungo la quinta posizione, prima di accusare un calo fisico che lo fa retrocedere.

Numerosa la pattuglia laziale in pista a Cingoli. Nella Mx1 il pontino Ramon Savioli conquista buoni piazzamenti assoluti e il successo nella categoria Fast, nella quale il reatino Lentini si piazza nono e il romano Di Marziantonio diciassettesimo.

Nella classe Mx2 ottima prova dell’altro romano Joakin Furbetta, secondo assoluto con la Husqvarna della Mototecnica di Rieti, dietro solo al campione in carica Cervellin.

La prossima prova del campionato italiano si disputerà il 14 aprile a Montevarchi, in provincia di Arezzo.

Alessandro Castellani


Condividi la notizia:
19 marzo, 2019

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR