--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Bagnoregio - La direttrice del Mauto di Torino ha fatto sosta al museo Piero Truffi e alle officine di Bontà classic garage

Mariella Mengozzi in visita nella Tuscia

Condividi la notizia:

Al centro la direttrice del Mauto Mariella Mengozzi

Al centro la direttrice del Mauto Mariella Mengozzi

Viterbo – Riceviamo e pubblichiamo – Continuano le attività del Museo dell’automobile di Torino ed Adrenaline24h, in relazione al progetto condiviso, che vedrà la fantastica Cisitalia 202 Smm Nuvolari, del Mauto, al via della prossima 1000 Miglia che passerà nel centro di Viterbo il prossimo 17 maggio.

Il progetto che ha preso il via a novembre, con l’iscrizione dell’auto a “La corsa più bella del mondo”, l’inizio delle operazioni di restauro e la creazione di un format televisivo, in onda su Gentleman driver tv, che racconterà il progetto in tutte le fasi.

Il desiderio della direttrice è quello di condividere questo percorso, con altre realtà museali, che condividano con il Mauto, grandi passioni, storie di motorismo e la volontà di creare relazioni finalizzate ad una integrazione e promozione delle varie strutture.

E proprio in questa ottica, la prima tappa della visita è stata il museo Piero Truffi di Bagnoregio; a fare gli onori di casa presenti oltre al presidente dell’associazione Fabrizio Verzaro e il direttore del museo Flavio Verzaro anche il sindaco Francesco Bigiotti, il vicesindaco Luca Profili e l’assessore alla Cultura Giuseppina Centoscudi.

I due musei sono legati ovviamente dal nome di Piero Taruffi il quale donò il suo famoso Bisiluro al Mauto che ancora oggi lo conserva insieme per la gioia di tutti gli appassionati di auto storiche di tutto il mondo

Non poteva mancare una sosta al belvedere di Bagnoregio per ammirare il magnifico borgo di Civita di Bagnoregio, considerato uno dei più belli d’Italia, e una al monumento dedicato alla “Volpe Argentata” posizionato sulla via Cassia, percorso storico della 1000 Miglia, che conduce i concorrenti in Toscana.

Prima di raggiungere Viterbo, breve sosta sulle sponde del lago di Bolsena, nelle vicinanze di Marta, dove Mariella Mengozzi ha incontrato Mimmo e Antonio Patara, organizzatori del Raid degli Etruschi, manifestazione turistica internazionale per auto storiche che si svolgerà nella Tuscia Viterbese dal 20 al 23 giugno.

Dopo averle presentato la manifestazione in tutte le sue sfaccettature e il percorso con le visite in programma, hanno ufficialmente invitato la direttrice a partecipare all’evento per scoprire le bellezze di Viterbo e della sua provincia, consegnandole una opera dell’artista Alessio Paternesi.

Ultima tappa di questo tour “motoristico” è stata la visita presso le officine di Bontà classic garage, dove, dopo aver ammirato le splendide vetture parcheggiate al suo interno tra le quali spiccavano Triunph TR, Lancia Aurelia B20, Riley 12/4 TT Sprite, FiatBalilla, Jaguar XK 120, la Mengozzi ha ascoltato con interesse la storia di questa azienda famigliare che si sta affermando giorno dopo giorno nel settore delle auto storiche.

Per ringraziare della sua visita, Gianluca Bontà ha consegnato alla direttrice uno splendido gioiello Jewheels con l’augurio di poter creare una sinergia che possa scaturire un progetto rivolto agli appassionati di motorismo storico.

La presenza di una figura così importante come la direttrice del Museo dell’automobile di Torino, conferma ancora una volta che Viterbo può essere considerata a tutti gli effetti come terra di motori, che sta notevolmente allargando il proprio raggio di azione in questo settore grazie anche al dialogando con istituzioni e strutture internazionali come il Mauto.

Adrenalina24h


Condividi la notizia:
26 marzo, 2019

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR