--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Cronaca - Coinvolti esponenti di spicco della criminalità stabiese e spacciatori

Operazione antidroga nel napoletano, ventisei misure cautelari

Condividi la notizia:

Carabinieri

Carabinieri

Napoli – Ventisei le misure cautelari emesse a seguito di un’operazione antidroga, condotta dai carabinieri del comando provinciale di Napoli.

Questa mattina è stata condotta un’operazione antidroga, dei carabinieri del comando provinciale di Napoli, tra l’area stabiese e la penisola Sorrentina in seguito a indagini coordinate dalla procura di Torre Annunziata.

Ventisei misure cautelari sono state emesse nei confronti di persone tra le quali ci sono, secondo gli investigatori, esponenti di spicco della criminalità stabiese e spacciatori.

Gli indagati sono ritenuti responsabili, a vario titolo, di detenzione a fini di spaccio e di coltivazione e produzione di stupefacenti ma anche estorsione, danneggiamento, furto e minacce. 

Le misure cautelari eseguite sono 14 arresti in carcere, 3 ai domiciliari, 3 divieti di dimora e 6 obblighi di presentarsi alla polizia giudiziaria. Nel corso delle indagini sono stati effettuati numerosi riscontri e sono stati sequestrati carichi di cocaina, hashish e marijuana.

Sono state individuate e distrutte migliaia di piante di ‘cannabis indica’ coltivate nelle zone del monte Faito. 


Condividi la notizia:
11 marzo, 2019

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR