--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Cronaca - Bergoglio e il primo cittadino di Roma si sono affacciati dal balcone che dà sui Fori Romani - A seguire un colloquio privato

Papa Francesco accolto in Campidoglio dalla sindaca Raggi

Condividi la notizia:

Roma - Il papa nella sua visita al Campidoglio

Roma – Il papa nella sua visita al Campidoglio

Roma – In corso la visita di Papa Francesco al Campidoglio. 

“Roma è un organismo delicato, che necessita di cura umile e assidua e di coraggio creativo per mantenersi ordinato e vivibile”. Così papa Francesco nel suo discorso all’amministrazione capitolina. 

E’ il giorno della visita ufficiale di papa Francesco al Campidoglio. Bergoglio è arrivato poco dopo le 10 di questa mattina negli uffici del comune, accompagnato dal cardinale vicario Angelo De Donatis, e accolto dalla sindaca di Roma, Virginia Raggi, e dallo squillo delle trombe dei fedeli di Vitorchiano.

Nel suo discorso all’amministrazione papa Francesco ha poi aggiunto: “Questa peculiare identità storica, culturale e istituzionale di Roma postula che l’amministrazione capitolina sia posta in grado di governare questa complessa realtà con strumenti normativi appropriati e una congrua dotazione di risorse”. 

La visita è iniziata con un breve colloquio con i familiari della prima cittadina. Poi Bergoglio e la sindaca sono entrati nello studio e si sono affacciati dal balcone che dà sui Fori Romani.

I due si sono poi riuniti nello studio della sindaca per un colloquio privato.

 Al termine, Papa Bergoglio e Virginia Raggi hanno raggiunto la sala dell’Arazzo per incontrare il vicesindaco, i presidenti dei gruppi consiliari e i dirigenti capitolini ai quali papa Francesco consegnerà una copia del libro Ripensare il futuro dalle relazioni con i discorsi sull’Europa.

Prevista poi la firma del libro d’oro capitolino nella sala delle Bandiere. Dall’Aula Giulio Cesare il Papa terrà poi il suo discorso agli amministratori comunali seguito. A seguire l’annuncio della sindaca di una borsa di studio e l’intitolazione della sala della Piccola Protomoteca alla Laudato sì di Papa Francesco.

La visita terminerà verso le 12,30 con Virginia Raggi e Bergoglio che procederanno con i saluti ai cittadini sulla piazza del Campidoglio dalla loggia del palazzo Senatorio. 

 


Condividi la notizia:
26 marzo, 2019

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR