Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--
Caffeina-Stagione-Teatrale-580x60
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Fotonotizia - Barbarano Romano - I due rapaci trovati feriti sono di nuovo in libertà

Parco Marturanum, un nibbio e un’aquila tornano a volare

Condividi la notizia:

53668470_2354474884572895_8893863374266302464_o
53896978_2354475871239463_2294268905574629376_o
54462339_2354475924572791_7777480655390113792_o
Barbarano Romano - Parco Marturanum - Uno dei rapaci

Barbarano Romano – (s.s.) – Ali spiegate verso la libertà.

Liberare un animale selvatico dopo averlo trovato, accudito e guarito è una gioia indimenticabile sia per chi se ne è occupato che per chi è riuscito ad assistere a questo splendido momento.

Al parco regionale Marturanum la gioia è stata doppia, dal momento che i responsabili dell’area protetta di Barbarano Romano hanno provveduto alla reimmissione in natura di due volatili dopo un lungo periodo di cura.

Assieme al personale della riserva naturale del Lago di Vico che gestisce il centro di recupero della fauna selvatica – si legge nella nota del parco –, abbiamo liberato due bellissimi rapaci: un nibbio reale (Milvus milvus) e un’aquila minore (Hieraatus pennatus).

Dopo lunghi mesi di cure i due animali, che erano stati trovati feriti e debilitati, hanno potuto finalmente tornare in libertà, e adesso solcano veloci i cieli del parco regionale Marturanum”.



Condividi la notizia:
19 marzo, 2019

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR