--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Roma - L'obiettivo della mobilitazione è rivendicare più diritti e più uguaglianza per le donne

Sciopero generale nazionale, trasporti pubblici a rischio

Bassano-Presepe-19-560x60

Condividi la notizia:

Treni in stazione

Treni in stazione

Roma – Previsto per oggi, giorno della festa della donna, uno sciopero generale nazionale. Lʼobiettivo della mobilitazione è quello di rivendicare più diritti e più uguaglianza per le donne. A rischio tutti i trasporti pubblici, previste ripercussioni nei servizi. 

Tante le piazze italiane che nel giorno della festa della donna si mobilitano per reclamare maggiori diritti per la donna.

L’Unione sindacale di base e la Confederazione unitaria di base hanno proclamato uno sciopero generale nazionale di 24 ore che riguarda tutte le categorie pubbliche e private di lavoratori. Si prevedono ripercussioni nei servizi pubblici, in particolare nei trasporti.

Gli orari dello sciopero dei mezzi pubblici di Cub trasporti e Usb lavoro privato variano da città a città. A Milano lo sciopero del personale viaggiante e di esercizio sia di superficie sia della metropolitana è previsto dalle 8,45 alle 15 e dalle 18 al termine del servizio.

A Torino bus, tram e metropolitana saranno garantiti dalle 6 alle 9 e dalle 12 alle 15.

A Roma, il blocco sarà dalle 8,30 alle 17,30 e dalle 20 a fine servizio.

A Napoli, lo stop andrà dalle 8,30 alle 17 e dalle 20 a mezzanotte. I Cobas dell’Anas si fermeranno dalla mezzanotte alle 23,59.

I taxi saranno fermi dalle 8 alle 22. Lo sciopero di Trenitalia, Italo e Trenord andrà da mezzanotte alle 21.

I lavoratori del trasporto aereo si fermeranno per 24 ore. Il personale di Alitalia si fermerà invece per 4 ore. Dalle 11 alle 15 si fermerà infine il personale Airitaly.


Condividi la notizia:
8 marzo, 2019

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR