- Viterbo News – Viterbo Notizie – Tusciaweb – Tuscia News – Newspaper online Viterbo – Quotidiano on line – Italia Notizie – Roma Notizie – Milano Notizie – Tuscia web - http://www.tusciaweb.eu -

“Finalmente targhe per carrozze e veicoli a trazione animale”

Condividi la notizia:
  • Tweet [1]
  • [2]
  • [3]

Ludovica Salcini [4]

Ludovica Salcini

Viterbo – Riceviamo e pubblichiamo – Grazie al lavoro degli uffici e del comandante della polizia locale Mauro Vinciotti anche a Viterbo è possibile, finalmente, dotare le carrozze e, più in generale, i veicoli a trazione animale, della specifica targa prevista dall’art. 67 del codice della strada.

Questa era una richiesta di molti appassionati e atleti della nostra città, che mi avevano interessato della necessità di risolvere questo problema al fine di essere in regola con le norme che disciplinano la circolazione dei veicoli a trazione animale ed evitare possibili sanzioni amministrative.

Ho rappresentato questa esigenza al comandante della polizia locale Vinciotti che si è reso fin da subito disponibile e ha istituito il primo registro delle targhe per i veicoli a trazione animale.

Il codice della strada prevede che la targa debba contenere le indicazioni del proprietario, del comune di residenza, della categoria di appartenenza, del numero di matricola (i veicoli a trazione animale sono immatricolati in apposito registro del Comune di residenza del proprietario) e, per quelli destinati al trasporto di cose, della massa complessiva a pieno carico.

La fornitura delle targhe è riservata ai comuni, che le consegnano agli interessati complete delle indicazioni suddette e deve essere rinnovata solo quando occorre modificare alcuna delle indicazioni prescritte o quando le indicazioni stesse non siano più chiaramente leggibili.

Oltre alle specifiche relative alla targa, il “Regolamento di esecuzione e di attuazione del nuovo codice della strada”, disciplina anche quelle relative aidispositivi di frenatura,ai dispositivi di segnalazione visiva eda quelli di segnalazione acustica, che devono essere rispettati pena l’applicazione di sanzioni amministrative.

La passione per i cavalli e per la disciplina degli attacchi in particolare sta crescendo a Viterbo in modo esponenziale; sono molteplici i centri ippici che in questi ultimi anni stanno promuovendo passeggiate e gare con le carrozze e anticipo che proprio a Viterbo, a breve, si svolgerà una tappa del campionato regionale di attacchi della Fitetrec-Ante, la federazione del Coni che si occupa di turismo equestre ed equitazione di campagna.

Ludovica Salcini
Consigliere Lega al Comune di Viterbo


Condividi la notizia:
  • Tweet [1]
  • [2]
  • [3]
  • Tweet [1]
  • [2]
  • [3]