Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Sport - Calcio - Serie C - Al Rocchi la super sfida tra i gialloblù e i rivali toscani, sconfitti ai playoff della passata stagione - Calabro senza Baldassin, fischio d’inizio alle 20,30

Viterbese – Pisa vale la semifinale di coppa Italia

di Samuele Sansonetti

Condividi la notizia:

Sport - Calcio - Viterbese - La curva gialloblù

Sport – Calcio – Viterbese – La curva gialloblù

Sport - Calcio - Viterbese - Alessandro Polidori

Sport – Calcio – Viterbese – Alessandro Polidori

Sport - Calcio - Viterbese - Davide Luppi

Sport – Calcio – Viterbese – Davide Luppi

Viterbo – La coppa Italia regala emozioni che per forza di cose il campionato non riesce a donare. Il passaggio del turno limitato a novanta (o 120) minuti, il sogno di arrivare in finale dopo ogni partita vinta e la paura che un gol subito possa pregiudicare il cammino.

Stasera al fascino della gara secca si aggiunge quello relativo a una sfida tra due rivali di sempre: Viterbese e Pisa si affrontano al Rocchi e la vittoria vale la semifinale contro il Trapani. Mica male.

Il cammino delle due formazioni nella competizione nazionale, ovviamente, finora è stato simile: i toscani hanno battuto prima l’Arzachena e poi il Pontedera (sempre in casa e sempre 3-0) mentre i laziali, reduci da impegni più complessi, hanno superato il Teramo e la Ternana (anche in questo caso sempre in casa ma per 1-0 e 2-1 dopo i supplementari).

Arrivati ai quarti di finale il calendario ha messo di fronte le due formazioni, separate dalla divisione dei gironi ma unite dallo stesso obiettivo: andare avanti e possibilmente farlo entro i tempi regolamentari.

“Da quando ha cambiato modulo il Pisa ha trovato un’identità forte” ha spiegato Antonio Calabro nell’ultima conferenza stampa postpartita. E come dargli torto, dal momento che a seguito del passaggio al 4-3-1-2 la squadra di Luca D’Angelo ha collezionato cinque vittorie e due pareggi senza mai perdere. L’ultimo risultato, lo 0-0 casalingo contro una Lucchese in difficoltà estrema per via di una società che praticamente non esiste più, ha evidenziato alcune lacune che l’allenatore dei leoni ha studiato bene e che proverà a sfruttare a proprio favore in una Palazzina tirata a lucido per l’appuntamento serale.

Assente Baldassin per squalifica, in caso di trequartista il numero 14 sarà rimpiazzato da uno tra Vandeputte e Pacilli, mentre in attacco sembra arrivato il momento di vedere per la prima volta Polidori e Luppi insieme dal primo minuto. Meno dubbi in difesa e centrocampo, dove si registrano il rientro di Damiani dopo la squalifica in campionato e l’assenza di Palermo e De Giorgi per via di problemi muscolari.

Il sorvegliato numero uno, per la retroguardia di casa, è Moscardelli ma occhio anche a Marconi, vecchia conoscenza gialloblù per via dei quattro gol segnati alla Viterbese nella doppia finale della passata stagione. Rientrato a metà febbraio dopo quasi due mesi ai box per infortunio, negli ultimi due turni l’attaccante è stato assente per squalifica e ritroverà una maglia da titolare a due mesi e mezzo dall’ultima volta. Attenzione.

La partita prenderà il via alle 20,30 sotto la direzione di Daniele Rutella di Enna, supportato da Pietro Lattanzi di Milano e Salvatore Emilio Buonocore di Marsala. I precedenti relativi alla passata stagione sono quattro: 2-0 all’Arena e 0-0 al Rocchi in campionato, 1-0 al Rocchi e 2-3 all’Arena nei playoff. Il sogno dei tifosi della Viterbese è di ripetere l’exploit degli ultimi due incontri.

Samuele Sansonetti


Viterbese – Pisa
probabili formazioni

VITERBESE (3-4-1-2): Valentini; Atanasov, Rinaldi, Sini; Zerbin, Damiani, Cenciarelli, Mignanelli; Vandeputte; Luppi, Polidori.
Panchina: Thiam, Coda, Ngissah, Sparandeo, Palermo, Milillo, Coppola, Pacilli, Artioli, Molinaro, Tsonev.
Allenatore: Antonio Calabro.

PISA (4-3-1-2): Gori; Birindelli, De Vitis, Benedetti, Lisi; Verna, Gucher, Di Quinzio; Minesso; Marconi, Moscardelli.
Panchina: D’Egidio, Kucich, Brgnani, Buschiazzo, Masi, Pesenti, Meroni, Masucci, Gamarra, Lidin.
Allenatore: Luca D’Angelo.

Arbitro: Daniele Rutella di Enna.
Assistenti: Pietro Lattanzi di Milano e Salvatore Emilio Buonocore di Marsala.


Serie C – coppa Italia
quarti di finale
mercoledì 13 marzo

Viterbese – Pisa


Serie C – coppa Italia
semifinali di andata
mercoledì 13 marzo

Vicenza – Monza
Vinc. Viterbese-Pisa – Trapani (data da definire)


Serie C – coppa Italia
semifinali di ritorno
mercoledì 27 marzo

Monza – Vicenza
Trapani – Vinc. Viterbese-Pisa (data da definire)


Serie C – girone C
31esima giornata
domenica 17 marzo

Rieti – Catanzaro
Catania – Juve Stabia
S. Leonzio – Monopoli
Cavese – Paganese
Bisceglie – Siracusa
V. Francavilla – Trapani
Casertana – Viterbese
Vibonese – Rende
Riposano: Reggina e Potenza


Serie C – girone C
classifica

SquadraPTGVPSGFGSDR
Juve Stabia662919100541143
Trapani61291883492029
Catanzaro54281666482226
Catania54281666412021
Monopoli43291112633249
Potenza42281012634277
Casertana40281010834286
Rende39301241437370
Vibonese 3728910928253
V. Francavilla3727114122831-3
Reggina36301281038317
Viterbese3625106927243
Cavese3627812733330
Sicula L.352898112528-3
Siracusa282985162537-12
Bisceglie272969141632-16
Rieti252783162538-13
Paganese152929183062-32

Come indicato dalla Lega pro nel comunicato 187 del 14 febbraio, la classifica considera, a norma dell’art. 53, comma 4 delle Noif, tutte le gare ancora da disputarsi del Matera (escluso dal campionato) come perse con il punteggio di 0-3 a favore delle società che avrebbe dovuto incontrare


Serie C – girone C
marcatori della Viterbese

6 gol: Alessandro Polidori (2 rigori)
4 gol:
 Mario Pacilli (1 rigore)
3 gol: Bismark Ngissah
2 gol:
 Luca Baldassin, Jari Vandeputte (1 rigore), Davide Luppi
1 gol: Andrea Saraniti, Daniele Mignanelli, Zhivko Atanasov, Radoslav Tsonev, Michele Rinaldi


Serie C – coppa Italia
marcatori della Viterbese

1 gol: Alessandro Polidori (1 rigore), Bismark Ngissah


Coppa Italia
marcatori della Viterbese

2 gol: Jari Vandeputte
1 gol: Bismark Ngissah, Alessio Zerbin, Simone Palermo, Mario Pacilli


Condividi la notizia:
13 marzo, 2019

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR