Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--
Caffeina-Stagione-Teatrale-580x60
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Vignanello - La manifestazione si terrà il 4 maggio a piazza della Repubblica e parteciperanno anche i ragazzi del liceo artistico Ulderico Midossi

Al via la quinta edizione della Festa del fiore

Condividi la notizia:

Il castello Ruspoli di Vignanello

Il castello Ruspoli di Vignanello

Vignanello – Riceviamo e pubblichiamo – Anche quest’anno Vignanello, il paese dei Colli Cimini a 70 km da Roma, si riveste di colori e fiori per la quinta edizione della Festa del fiore.

Data la tradizione popolare risalente all’Ottocento dell’arte dell’infiorata a Vignanello, l’associazione Infioratori organizza dal 2015, con cadenza annuale, una giornata dedicata a tutti i ragazzi delle scuole elementari e medie del paese per insegnare loro cos’è e come si fa un’infiorata artistica.

Con un progetto scolastico che coinvolge più di 150 studenti, delle lezioni illustrative precedono l’evento nel quale sono gli stessi ragazzi a disegnare i bozzetti che andranno poi ad infiorare. La Festa del fiore è dunque la prima vera occasione per i futuri e più piccoli infioratori per approcciarsi a quest’arte, effimera quanto meravigliosa, prima del grande evento della notte del Corpus Domini, in cui tutte le vie principali di Vignanello vengono interamente ricoperte da un manto di fiori. 

La manifestazione si terrà il prossimo 4 maggio a piazza della Repubblica, in uno scenario tutto rinascimentale tra il castello Ruspoli, luogo di numerosi set cinematografici con i suoi giardini all’italiana famosi in tutto il mondo, e la chiesa di Santa Maria della Presentazione. Su diretto invito dell’associazione organizzatrice, parteciperanno alla realizzazione dei tappeti floreali anche tre gruppi di maestri infioratori iscritti all’associazione nazionale delle infiorate artistiche Infioritalia. Si tratta degli infioratori di Aprilia (LT), Norma (LT) e San Gemini (TR). Con la loro maestria ed esperienza, sapranno rendere ancor più colorato e spettacolare un evento che quest’anno ha come tema principale quello delle quattro stagioni. Un tappeto floreale verrà realizzato anche dagli studenti del liceo artistico Ulderico Midossi di Vignanello che, con piacere ed entusiasmo, hanno voluto aderire all’iniziativa. 

Oltre alle infiorate di grandi e piccini, non mancherà l’intrattenimento. In programma a partire dal primo pomeriggio, oltre a una grande tombolata e a musica dal vivo, con un’orchestra di fiati, ci sarà anche una sfilata di abiti da sposa vintage degli anni ’70 e ’80. Piazza della Repubblica e tutti gli infioratori vignanellesi vi aspettano per una giornata ricca non solo di colori e odori, ma anche di emozioni e vecchi ricordi.

Serena Testa
Segretario dell’associazione Infioratori Vignanello


Condividi la notizia:
17 aprile, 2019

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR