Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Ferrara - L'insulto da parte di alcuni compagni di classe - Il giovane è stato anche preso per il collo negli spogliatoi della palestra

Bambino ebreo aggredito in una scuola: “Riapriremo i forni di Auschwitz”

Condividi la notizia:

Banchi di scuola

Banchi di scuola

Ferrara – Episodio di razzismo in una scuola media di Ferrara, bambino ebreo aggredito fisicamente e verbalmente.

“Quando saremo grandi faremo riaprire Auschwitz e vi ficcheremo tutti nei forni, ebrei di…». Questa la frase pronunciata da alcuni studenti nei confronti di un compagno di classe di religione ebraica. A riportare l’episodio il Resto del Carlino.

L’aggressione ai danni del ragazzo non sarebbe stata solo verbale, ma anche fisica. Il giovane infatti sarebbe stato preso per il collo dai compagni negli spogliatoi della palestra. L’episodio è stato denunciato dalla rappresentante di classe.

“E’ inaccettabile che accadano simili episodi – ha detto al quotidiano la rappresentante di classe, mamma di una bambina che frequenta lo stesso istituto -. Non si può far passare sotto silenzio questo chiaro segnale di antisemitismo strisciante”.

Oggi la dirigente scolastica riceverà la rappresentante e la madre del bambino, oggetto di aggressione, per decidere quali provvedimenti adottare nei confronti dei giovani aggressori. 

“Il ragazzino responsabile dell’aggressione, una volta scoperto, si è scusato e ha promesso che non farà mai più cose simili – ha spiegato la preside dell’istituto -. Comunque ho in programma di convocare un consiglio di classe straordinario per capire meglio, anche con i professori, quello che è accaduto”.


Condividi la notizia:
16 aprile, 2019

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR