--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Cultura - I ragazzi aderenti al circuito potranno ottenere la tariffa ridotta per visitare il museo Pietro e Turiddo Lotti e per accedere all’area storica della città di Castro

Il comune di Ischia di Castro nella nuova app “Lazio youth card”

Condividi la notizia:

Ischia di Castro - Il museo

Ischia di Castro – Il museo

Ischia di Castro - Il museo

Ischia di Castro – Il museo

Ischia di Castro – Riceviamo e pubblichiamo – Il comune di Ischia di Castro entra con tutti i suoi tesori nella nuova app “Lazio youth card”.

Grazie all’accordo stipulato tra il comune e la regione Lazio, infatti, i ragazzi aderenti al circuito promosso dall’ente regionale in collaborazione con la società LazioCrea, potranno ottenere la tariffa ridotta per visitare il museo Pietro e Turiddo Lotti e per accedere all’area storica della città di Castro. Inoltre, a tutti i possessori della Lazio youth card, sarà possibile, a prezzo ridotto, acquistare un biglietto cumulativo per visitare il museo, la città di Castro e l’Eremo del Poggio.

Il museo di Ischia di Castro vanta reperti e cimeli di alta caratura storica: tra i monili più interessanti gli strumenti in selce e gli esemplari di arte mobiliare paleolitica provenienti dalla grotta di Settecannelle. Di notevole rilevanza per l’unicità della raccolta, la collezione di sculture etrusche delle necropoli di Castro: si tratta di statue in nenfro risalenti al VI secolo aC, realizzate a tutto tondo, che riproducono con una tecnica raffinatissima figure di animali fantastici.

La civiltà etrusca, oltre che da un rarissimo esemplare di bara lignea, è ampiamente documentata da vasi d’impasto e di bucchero, decorati secondo gusti e tecniche propri dei diversi periodi, dall’età arcaica all’età ellenistica. Una proficua collaborazione tra due Enti, quindi, nata dalla volontà del Sindaco Salvatore Serra e dell’Assessore alla Cultura Sabrina Quintili che ha da subito creduto in questo valido progetto della Regione Lazio.

E’ proprio il primo cittadino di Ischia di Castro ad esprimere la sua completa soddisfazione. “Grazie all’adesione alla Lazio youth card il comune di Ischia di Castro avrà a disposizione una vetrina internazionale per promuovere i suoi tesori e farli conoscere ad un’ampia platea di giovani desiderosi di comprendere la profonde e storiche radici di Ischia di Castro e del suo storico territorio – ha sottolineato il sindaco Serra –. Di questo ringrazio profondamente la regione Lazio per averci dato questa opportunità la società Lazio Crea ed Edoardo Ciocchetti per la professionalità e l’impegno con cui hanno seguito il progetto”.

Comune di Ischia di Castro


Condividi la notizia:
10 aprile, 2019

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR