Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--
Caffeina-Stagione-Teatrale-580x60
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Torino - Errore di notifica nelle carte riguardanti il processo per maltrattamenti a carico del 27enne che ha ucciso Stefano Leo

Delitto Murazzi, la notizia della condanna di Said mandata al legale sbagliato

Condividi la notizia:

Stefano Leo - Chi l'ha visto?

Stefano Leo – Chi l’ha visto?

Torino – Delitto Murazzi, la notifica della condanna di Said, il 27enne che ha ucciso Stefano Leo, fu mandata a un legale sbagliato.

Altre novità emergono sulla morte di Stefano Leo, accoltellato sulle rive del Po lo scorso 23 febbraio a Torino.

Oltre allo stallo nellʼesecuzione della sentenza di Said, ci sarebbe stato anche un errore di notifica delle carte processuali.

Said, infatti, era stato condannato in via definitiva a 18 mesi di carcere per maltrattamenti in famiglia.

La notizia però non sarebbe stata comunicata al suo legale d’ufficio, bensì a un altro avvocato che non aveva mai assunto l’incarico. Probabilmente quest’ultimo fu indicato come legale dallo stesso Said, ma non sarebbe mai entrato in contatto diretto con il 27enne. 

 


Condividi la notizia:
15 aprile, 2019

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR