--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Cronaca - Omicidio nel cosentino - Il corpo era stato trovato da alcuni famigliari che avevano dato lʼallarme

Donna incinta uccisa a coltellate, il marito confessa: “Ero drogato”

Condividi la notizia:

Carabinieri

Carabinieri

Cassano allo Jonio – Omicidio nel cosentino, il marito, della donna trovata morta in casa, ha confessato di aver ucciso la moglie. 

Una 40enne era stata uccisa ieri a coltellate a Cassano allo Jonio, nel cosentino. A trovare il cadavere erano stati alcuni famigliari che avevano un appuntamento con lei.

Ieri in serata il marito della vittima, dopo un interrogatorio, ha confessato di aver ucciso la moglie che era anche incinta. Inizialmente l’uomo era risultato irreperibile, ma poi nel pomeriggio si è presentato dai carabinieri con l’avvocato ed è stato arrestato.

L’omicidio è avvenuto nella casa dove la donna viveva con il marito. L’uomo ha detto di aver ucciso la moglie sotto l’effetto di droga, anche se non è ancora del tutto chiaro il movente.


Condividi la notizia:
17 aprile, 2019

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR