--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Rieti - A Cantalice intervento di soccorso alpino e speleologico, 118 e vigili del fuoco

Escursionista cade e si rompe l’anca

Condividi la notizia:

Rieti - Escursionista infortunato a Cantalice - L'intervento del soccorso alpino

Rieti – Escursionista infortunato a Cantalice – L’intervento del soccorso alpino

Rieti - Escursionista infortunato a Cantalice - L'intervento del soccorso alpino

Rieti – Escursionista infortunato a Cantalice – L’intervento del soccorso alpino

Rieti - Escursionista infortunato a Cantalice - L'intervento del soccorso alpino

Rieti – Escursionista infortunato a Cantalice – L’intervento del soccorso alpino

Rieti – Escursionista cade e si rompe l’anca.

Disavventura nel giorno di Pasquetta per un 59enne che stava facendo un’escursione lungo un sentiero nei pressi di Cantalice, in provincia di Rieti. Residente a Scandicci (Firenze), l’uomo sarebbe caduto e si è fratturato l’anca.

A chiede aiuto è stato un operatore del soccorso alpino, nella zone per delle attività personali. L’escursionista, infortunato, è stato soccorso da una squadra di terra del corpo nazionale soccorso alpino e speleologico di Rieti.

Il medico ha stabilizzato il 59enne e, aiutato dagli operatori del Cnsas, lo ha accompagnato all’ambulanza del 118 della regione Lazio ferma in località San Liberato di Cantalice. Alle operazioni di soccorso hanno preso parte anche i vigili del fuoco.


Condividi la notizia:
22 aprile, 2019

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR