Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--
Caffeina-Stagione-Teatrale-580x60
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Torino - La leader di Fratelli d'Italia alla conferenza programmatica - Tra gli obiettivi: "Creare una nuova maggioranza e un nuovo governo senza i Cinque stelle"

Europee, Meloni a Salvini: “Le alleanze si devono chiarire prima”

Condividi la notizia:

Giorgia Meloni

Giorgia Meloni

Torino – Elezioni europee, Meloni a Salvini: “Le alleanze si devono chiarire prima”.

La leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, dal palco della conferenza programmatica di Fratelli dʼItalia a Torino, si rivolge al leader della Lega e vicepremier Matteo Salvini. 

“Caro Matteo, errare è umano, perseverare è diabolico – ha detto Meloni –. Le alleanze in vista delle elezioni europee si devono chiarire prima, non dopo il voto. Dal risultato di Fratelli d’Italia alle prossime europee dipendono molte cose, noi faremo con l’Europa quello che si fa in edilizia con la demolizione e ricostruzione. Demoliremo l’euromostro”.

Giorgia Meloni ha poi parlato del dopo-elezioni. “Nuovo governo dopo le elezioni – ha aggiunto la leader di Fratelli d’Italia -. Dopo le europee credo che sia necessario tornare alle urne e creare una nuova maggioranza e un nuovo governo senza i Cinque stelle, in grado di tutelare gli interessi nazionali degli italiani. Non chiedo alla Lega di staccare la spina, ma faccio un ragionamento politico su come andare avanti”.

La presidente di Fratelli d’Italia ha poi parlato di flat tax. “La tassa piatta va fatta subito – ha specificato-, senza scaglioni e per tutti, perché finora l’unica cosa piatta prodotta da questo governo è la crescita economica, e non va bene”.

E sul reddito di cittadinanza, ha invece detto: “Se queste folli misure saranno confermate vi annuncio che raccoglieremo le firme per abrogare con un referendum il sussidio”.


Condividi la notizia:
14 aprile, 2019

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR