Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Giovani, artigianato e tradizioni artistiche - La manifestazione, organizzata da Cna, resterà aperta fino al 12 maggio

Forme e colori della terra di Tuscia in mostra al Centro culturale di Valle Faul

di Daniele Camilli

Condividi la notizia:


Viterbo – Giovani, artigianato e territorio. Le forme e i colori della terra di Tuscia al Centro culturale di Valle Faul a Viterbo per una mostra dedicata all’artigianato artistico e al design organizzata da Cna artistico e tradizionale di Viterbo e Civitavecchia. I patrocini sono del comune e della provincia di Viterbo, camera di commercio e osservatorio dei mestieri d’arte. la manifestazione è stata inserita all’interno del programma Lazio Creativo della regione Lazio per l’importante presenza di giovani e scuole.


Viterbo - Luigia Melaragni presenta Forme e colori

Viterbo – Luigia Melaragni presenta Forme e colori


La mostra ha aperto oggi. Ingresso gratuito, fino al 12 maggio, giorno di chiusura. Gli orari, 10-13 la mattina, 15-19 il pomeriggio. 


Fotogallery: La mostra Forme e colori


“La mostra concorso si chiama ‘Forme e colori’ – ha detto la segretaria provinciale di Cna, Luigia Melaragni – e parla di giovani e artigianato e del loro rapporto con il territorio. E’ l’unico evento interamente dedicato all’artigianato artistico nella città dei papi. Un patrimonio di tutti, da difendere e valorizzare, ma anche migliorare. Dentro ci sono il sapere, l’arte della manualità, la creatività e la passione. Quando questi elementi si incontrano, nascono opere da sogno, ciascuna unica nel proprio genere”.


Viterbo - La mostra concorso Forme e colori

Viterbo – La mostra concorso Forme e colori


Al taglio del nastro, questa mattina a Valle Faul, assieme a Melaragni anche l’assessore regionale allo sviluppo economico Gian Paolo Manzella, l’assessora alle politiche sociali della Regione Lazio, Alessandra Troncarelli, il consigliere regionale Enrico Panunzi, il sindaco di Viterbo Giovanni Arena e gli assessori Paolo Barbieri e Alessia Mancini, il presidente della Fondazione Carivit che ospita l’evento, Marco Lazzari, e il presidente della camera di commercio Domenico Merlani. Tra gli interventi anche quello della consigliera comunale Paola Bugiotti, in veste di pianista. Tra gli oggetti in esposizione c’è anche un clavicembalo.


Viterbo - Gian Paolo Manzella

Viterbo – Gian Paolo Manzella


“Siamo molto convinti del potenziale del nostro territorio – ha commentato Manzella – e di un capitale umano che ci stupisce ogni giorno per qualità. Ed è sufficiente guardare gli oggetti esposti in mostra con occhi attenti, per capire che la creatività è uno strumento bellissimo. La creatività è una cosa seria”.

La mostra conta 40 artigiani, 21 talenti creativi under 35 e 151 studenti che hanno realizzato 35 lavori tra individuali e di gruppo. I licei artistici coinvolti vengono da Viterbo, Vignanello e Roma. Rispettivamente l’Orioli, il Midossi e il Rossi.


Viterbo - La mostra concorso Forme e colori

Viterbo – La mostra concorso Forme e colori


“Una novità molto positiva di questa edizione – ha dichiarato il presidente del Lazio Nicola Zingaretti in un comunicato stampa – è la sezione della mostra dedicata ai creativi under 35, che va ad affiancarsi al consueto appuntamento che da anni unisce i ‘maestri d’arte’ e gli studenti del liceo artistico. Si tratta di una grande occasione di crescita per tutti, capace di mettere in contatto creativi e imprese, coniugando la ricerca e l’innovazione con la storia e le vocazioni di un territorio”. 

In sala anche l’ex consigliere e assessore regionale Giuseppe Parroncini e l’ex presidente della camera di commercio Ferindo Palombella.


Viterbo - La mostra concorso Forme e colori

Viterbo – La mostra concorso Forme e colori


“Un’edizione – è intervenuto il sindaco Arena – che è andata sempre migliorando grazie all’impegno della Cna. Le sinergie tra enti porta a risultati di eccellenza come quelli di oggi. L’artigianato storico va tutelato, è una passione che va coltivata e avvicinata ai giovani”.

La mostra è ospitata nel centro culturale di Valle Faul grazie al sostegno della Carivit. “Siamo sempre stati testimoni attivi di processi di cambiamento – ha detto il presidente della fondazione Marco Lazzari -. Il sostegno a ‘Forme e colori’ promuove l’alto artigianato, il valore del fatto a mano e la sua contemporaneità. Vogliamo infatti favorire una visione dell’artigianato che rimetta al centro la dimensione culturale del saper fare”.

Daniele Camilli


Condividi la notizia:
24 aprile, 2019

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR