Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Tivoli - Nonostante fosse ferita al volto e sanguinante è riuscita a fuggire avvertendo i carabinieri

Giovane picchiata e sequestra dall’ex e da suoi amici

Condividi la notizia:

Carabinieri

Carabinieri

Tivoli – I carabinieri  di Tivoli hanno arrestato due uomini, entrambi di 25 anni, e denunciato  altri due, un 27enne del Perù e una ragazza 23enne di Tivoli, tutti responsabili, in concorso tra loro, di sequestro di persona, maltrattamenti in famiglia e lesioni gravi verso una giovane donna del Perù.

Le attività dei carabinieri sono iniziate quando la vittima ha contattato il 112 chiedendo aiuto e riferendo di essere riuscita a fuggire da un appartamento di Tivoli, nonostante fosse ferita al volto e sanguinante.

Rintracciata, i carabinieri hanno ricostruito quanto accaduto: nella tarda serata del 17 aprile 2019, si era recata presso la casa del suo ex compagno e di alcuni suoi amici, dove veniva picchiata per futili motivi e successivamente sequestrata per evitare che potesse denunciare i fatti.

La donna veniva dunque rinchiusa e vigilata a “vista” dai suoi aguzzini fino al pomeriggio del giorno successivo, quando, con un gesto di coraggio, riusciva a fuggire di casa approfittando della distrazione di un sequestratore, e allertando i carabinieri.

La vittima è stata trasportata al pronto soccorso dell’ospedale di Tivoli, dove è stata sottoposta ad un intervento chirurgico “maxillo-facciale” a causa della frattura dello zigomo sinistro, oltre alle cure per le altre lesioni riportate.


Condividi la notizia:
24 aprile, 2019

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR