Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Consiglio comunale - I revisori dei conti sulle somme derivanti da sentenze mense passate in giudicato - Barelli intende portare le carte all'attenzione delle autorità competenti

“Gli uffici si adoperino per riscuotere i 140mila euro”

Condividi la notizia:

Viterbo - Giacomo Barelli

Viterbo – Giacomo Barelli

Viterbo – (g.f.) – “Invitiamo gli uffici a dare seguito alla previsione d’entrata”. Centoquarantamila euro della sentenza passata in giudicato e che riguarda la vicenda mense: i revisori dei conti del comune invitano l’amministrazione a verificare la possibilità d’incassare la somma.

È uno dei revisori, Antonio Verdone, a sollecitare gli uffici, a sua volta sollecitato da Giacomo Barelli (Viva Viterbo).

Quei soldi, il consigliere avrebbe voluto destinarli a un fondo anticrisi per chi ha perso il posto di lavoro. Per l’anno 2019. Ma ieri, al termine di un burrascoso dibattito, l’emendamento al bilancio è stato bocciato.

Resta, però, l’altro aspetto. L’incasso delle somme, dovute da parte di Rotelli e Rossi al termine della vicenda mense.

“Invitiamo gli uffici – spiega Verdone – a procedere e dare seguito a questa previsione d’entrata. Il credito è certo, essendoci una sentenza definitiva, gli uffici si adoperino per riscuoterlo”.

A Barelli restano alcuni dubbi. “Perché – si domanda Barelli – gli uffici hanno fornito a me la documentazione, ma non è arrivata alla ragioneria? Lì non sanno nemmeno che esistono”.

L’emendamento è stato bocciato, ha votato no la maggioranza, scatenando la reazione dall’altra parte dei banchi. Barelli è pronto a portare la documentazione alle autorità competenti per le valutazioni del caso.

“Non stiamo votando un mio emendamento – tuona Barelli – ma una posta al bilancio che il centrodestra non sapeva nemmeno che esistesse. Voi non sapete quello che fate e nemmeno quello che votate”.


Condividi la notizia:
14 aprile, 2019

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR