--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Verona - È polemica contro l'amministrazione comunale

I genitori non hanno soldi per la mensa, a una bimba tonno e cracker da mangiare

Teverina-Buskers-560x60-sett-19

Condividi la notizia:

Scuola elementare - Una classe  - Generica

Scuola elementare – Una classe – Generica

Verona – I genitori non hanno soldi per pagare la mensa, a una bimba tonno e cracker da mangiare.

Fa discutere la vicenda accaduta a Verona, seppure i vice sindaco Momi provi a spiegare, come si sarebbe trattato di un caso limite e motivato dalla volontà di correttezza verso le famiglie che pagano la retta. 

Così, mentre i compagni mangiano i pasti dalla mensa, alla piccola, che frequenta le elementari, sono consegnati una scatoletta di tonno insieme a cracker. A denunciarlo, la segreteria provinciale Pd, definendo discriminatoria la scelta da parte del comune a guida leghista. 

L’amministrazione avrebbe preso la drastica decisione, dopo avere sollecitato più volta la famiglia a pagare le quote. Scelta che però ha coinvolto la bimba.

Come riporta il quotidiano l’Arena, avrebbe pianto quando si è vista servire cibo diverso da quello dei suoi compagni. E se dal comune parlano di correttezza, i Dem locali condannano la scelta di rivalersi su una minorenne.

 


Condividi la notizia:
8 aprile, 2019

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR