--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Sport - Calcio - Serie C - Sotto il diluvio del Rocchi succede di tutto: gialloblù in dieci per l'espulsione di Rinaldi, giallorossi in nove per quelle di Maita e Signorini, alle reti di Fischnaller e D'Ursi rispondono Polidori e Atanasov al 90'

La Viterbese non muore mai, col Catanzaro da 0-2 a 2-2

di Samuele Sansonetti
Condividi la notizia:

Sport - Calcio - Viterbese - L'esultanza dei gialloblù

Sport – Calcio – Viterbese – L’esultanza dei gialloblù

Sport - Calcio - Viterbese - Diego Cenciarelli premiato dalla società

Sport – Calcio – Viterbese – Diego Cenciarelli premiato dalla società

Sport - Calcio - Viterbese - Michele Rinaldi

Sport – Calcio – Viterbese – Michele Rinaldi

Sport - Calcio - Viterbese - Luca Sparandeo

Sport – Calcio – Viterbese – Luca Sparandeo

Sport - Calcio - Catanzaro - Daniele Celiento

Sport – Calcio – Catanzaro – Daniele Celiento

Viterbese – Catanzaro 2-2 (al primo tempo 0-1).

VITERBESE (3-5-2): Valentini; Atanasov, Rinaldi, Sparandeo; De Giorgi (dal 32′ s.t. Molinaro), Palermo, Damiani (dal 21′ s.t. Zerbin), Tsonev (dal 1′ s.t. Cenciarelli), Mignanelli; Vandeputte (dal 26′ s.t. Luppi), Polidori.
Panchina: Thiam, Bertollini, Del Prete, Milillo, Coppola, Pacilli, Artioli, Ferramisco.
Allenatore: Antonio Calabro.

CATANZARO (3-4-3): Furlan; Riggio, Celiento, Signorini; Casoli, De Risio, Maita, Nicoletti; Bianchimano (dal 21′ s.t. Eklu), Fischnaller (dal 39′ s.t. Statella), D’Ursi.
Panchina: Elezaj, Pambianchi, Iuliano, Favalli, Nikolopoulos, Lame, Mittica, Figliomeni, Posocco.
Allenatore: Gaetano Autieri.

MARCATORI: 34′ p.t. Fischnaller (C), 24′ s.t. D’Ursi (C), 31′ s.t. (r) Polidori (V), 45′ s.t. Atanasov (V).

Arbitro: Alberto Santoro di Messina.
Assistenti: Vincenzo Madonia di Palermo e Tiziana Trasciatti di Foligno.


Il campo super pesante. Un arbitraggio in confusione. L’espulsione di Rinaldi a metà del primo tempo e quelle di Maita e Signorini nella ripresa.

Tra Viterbese e Catanzaro succede di tutto ma nonostante questo la formazione laziale riesce a portare a casa un punto d’oro, dopo essere andata in doppio svantaggio e rimasta in inferiorità numerica per larga parte del match.

La squadra di Calabro non muore mai e Atanasov diventa ancora una volta l’uomo della provvidenza, con un pari insperato segnato al 90′ tra l’esultanza sfrenata dei giocatori in campo e dei tifosi in tribuna.

La prima mezz’ora è piacevole ma povera di spunti: la Viterbese, con la novità Sparandeo in difesa, è più propositiva ma riesce ad arrivare al tiro solo una volta (conclusione in mischia di Vandeputte), il Catanzaro mostra alcune incertezze difensive poco sfruttate dagli avversari. Per accendere la partita però bastano due lampi. Al 34′ il primo, con il vantaggio ospite firmato da Fishnaller su una punizione molto contestata dalla Viterbese. Il secondo due minuti più tardi, quando i laziali perdono Rinaldi per doppia ammonizione a seguito di un contatto con Bianchimano giudicato irregolare. La strada, per squadra di casa, si mette doppiamente in salita e al 45′ D’Ursi va vicinissimo a chiudere la pratica, con una conclusione dalla distanza deviata in extremis da Valentini sull’incrocio dei pali.

La prima carta di Calabro si chiama Cenciarelli, premiato a inizio partita con una targa per le 100 presenze e che rileva Tsonev. Il calciatore, schierato sulla fascia sinistra del 4-4-1, ravviva il centrocampo e i padroni di casa strappano il pallino del gioco al Catanzaro. All’ora di gioco De Giorgi spara alle stelle un’occasionissima da pochi metri e poco più tardi un’incursione di Vandeputte taglia a metà la difesa giallorossa ma pesca Cenciarelli in fuorigioco. Al 63′ l’espulsione di Maita (sempre per doppia ammonizione) riporta in parità il numero di giocatori in campo ma al 69′ il Catanzaro dà quello che sembra il colpo di grazia alla Viterbese, con una triangolazione tra Fischnaller e D’Ursi che manda in rete il secondo. Al 75′ accade l’ennesimo colpo di scena: Signorini compie un fallo da rigore su Zerbin e viene espulso, Polidori s’incarica della battuta e porta il risultato sul 2-1. Il quarto d’ora finale, sotto la pioggia battente e in dieci contro nove, si preannuncia infiammato e le aspettative sono ancora maggiori, con Atanasov (avanzato nel ruolo di centravanti) che al 90′ segna la rete del 2-2 e fa esplodere il Rocchi. Un pari in “zona Viterbese” giusto, cercato e meritato.

Samuele Sansonetti


Serie C – girone C
35esima giornata
domenica 14 aprile

Viterbese – Catanzaro 2-2
Trapani – Potenza 2-1
Cavese – Reggina 0-1
Rieti – Rende 1-1
Casertana – Siracusa 2-1
V. Francavilla – Catania 1-0
S. Leonzio – Juve Stabia 2-3
Vibonese – Monopoli
Riposano: Bisceglie e Paganese


Serie C – girone C
classifica

SquadraPTGVPSGFGSDR
Juve Stabia743421121601545
Trapani67332085542727
Catanzaro61331878572829
Catania60331869442618
Potenza503312147423111
V. Francavilla49331471237352
Casertana473312111043376
Reggina46341481242339
Viterbese45311291036333
Monopoli44321113834277
Rende44341361543430
S. Leonzio4234119143238-6
Vibonese423210121031301
Cavese4032913104043-3
Siracusa3634116173240-8
Rieti3433115173041-11
Bisceglie2633611161735-18
Paganese1733211203269-37

Come indicato dalla Lega pro nel comunicato 187 del 14 febbraio, la classifica considera, a norma dell’art. 53, comma 4 delle Noif, tutte le gare ancora da disputarsi del Matera (escluso dal campionato) come perse con il punteggio di 0-3 a favore delle società che avrebbe dovuto incontrare


Serie C – girone C
marcatori della Viterbese

8 gol: Alessandro Polidori (3 rigori)
6 gol: 
Mario Pacilli (3 rigori)
4 gol: Bismark Ngissah
3 gol: Radoslav Tsonev
2 gol: Luca Baldassin, Jari Vandeputte (1 rigore), Davide Luppi, Daniele Mignanelli, Zhivko Atanasov
1 gol: Andrea Saraniti, Michele Rinaldi


Serie C – coppa Italia
marcatori della Viterbese

3 gol: Mario Pacilli
2 gol:
Alessandro Polidori (1 rigore)
1 gol: Bismark Ngissah, Zhivko Atanasov, Salvatore Molinaro, Daniele Mignanelli


Coppa Italia
marcatori della Viterbese

2 gol: Jari Vandeputte
1 gol: Bismark Ngissah, Alessio Zerbin, Simone Palermo


Condividi la notizia:
14 aprile, 2019

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR