Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Tarquinia - 29enne arrestato dai carabinieri della stazione per una lite in pieno centro

“Lascia stare la mia fidanzata” e si becca una testata

Condividi la notizia:

Carabinieri

Carabinieri

Tarquinia – “Lascia stare la mia fidanzata, basta con le telefonate e le minacce”. A queste parole non c’ha visto più ed è così che si è avvicinato al nuovo fidanzato della ex compagna e gli ha sferrato una testata.

Sono volati di nuovo insulti e poi ne è scaturita una violenta lite in pieno centro a suon di calci e pugni. L’episodio si è verificato mercoledì pomeriggio nei pressi di piazzale Europa a Tarquinia.

Nell’azzuffarsi col rivale, l’ex fidanzato sarebbe anche riuscito a prendere il cellulare della ragazza per poi scagliarlo violentemente a terra. Schiaffi, pugni e calci sotto gli occhi increduli dei passanti che poi hanno allertato i soccorsi.

Immediato l’arrivo dei carabinieri della stazione di Tarquinia che, sul posto con tre pattuglie, in pochissimo tempo hanno bloccato l’ex fidanzato, S.V. di 29 anni, e lo hanno arrestato per lesioni personali, danneggiamento aggravato e atti persecutori. 

I tre sono finiti in ospedale: la coppia di fidanzati se la caverà con 5 giorni di prognosi. Nove, invece, il 29enne.

Ieri mattina, la convalida dell’arresto del 29enne, su cui pendeva la misura della custodia cautelare dell’obbligo di dimora, disponendo i domiciliari.


Condividi la notizia:
6 aprile, 2019

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR