Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Sport - Nuoto - I giovani atleti si distinguono al meeting Zero 9 di Roma - Madhi Benghabrid e Giorgia Sanetti salgono sul podio

Medaglie e soddisfazioni per i ragazzi della piscina di Viterbo

Condividi la notizia:

Sport - Nuoto - I ragazzi della piscina di Viterbo

Sport – Nuoto – I ragazzi della piscina di Viterbo

Viterbo – Riceviamo e pubblichiamo – Una domenica speciale per i ragazzi dell’agonistica della piscina comunale di Viterbo, che hanno partecipato al quarto meeting indoor 50 metri Zero 9, svoltosi nella piscina Zero 9 a Roma base 50 metri.

I giovani atleti hanno dato il meglio di loro stessi, migliorando i propri tempi di gara. Ma soprattutto hanno dimostrato quanto sia grande la loro passione per questo sport, senza fermarsi dinanzi a nessun ostacolo. E loro di ostacoli in questa stagione agonistica ne stanno affrontando molti.

Complimenti speciali a Madhi Benghabrid, che ha arricchito il suo medagliere con un primo posto nei 50 stile e un terzo nei 100 stile, e a Giorgia Sanetti, terza nei 100 rana.

Uno speciale ringraziamento va al loro allenatore Alessandro Carbone, che ha saputo alimentare in loro la voglia di poter fare sempre meglio anche e soprattutto nei momenti di difficoltà. 

Bravi ragazzi che continuate a credere nel vostro sport.

“Tu sogni, tu progetti, tu realizzi. Ci saranno degli ostacoli, ci saranno dei dubbiosi, ci saranno degli errori. Ma col duro lavoro, con la fede, la fiducia in te stesso e in quelli che ti stanno accanto non ci sono limiti” (Michael Phelps).

Un gruppo di genitori degli atleti


Condividi la notizia:
30 aprile, 2019

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR