Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Civita Castellana - Forza Italia attacca l'amministrazione uscente

“Tari, nel 2019 aumenteranno le tariffe”

Condividi la notizia:

Civita Castellana

Civita Castellana

Civita Castellana – Riceviamo e pubblichiamo – Forza Italia ritiene che i regali lasciati alla prossima amministrazione comunale  da quella uscente siano una ennesima beffa  che poteva essere evitata.

In primo luogo la richiesta di anticipazione di liquidità (legge di bilancio 2019) per il pagamento dei debiti  del comune erogato dalla cassa depositi e prestiti S.p.A. di circa un milione di euro che dovrebbero essere restituiti entro il 31/12/2019 si poteva evitare se si fosse avuta una più oculata programmazione negli investimenti e quindi una certa disponibilità in cassa da utilizzare in tal senso.

Questa operazione se pur lecita tecnicamente come strumento fiscale per gli Enti non è certamente condivisibile.  Le scelte politiche di questa amministrazione degli ultimi 10 anni di governo di centro sinistra, infatti, peseranno inevitabilmente sui dati amministrativi e quindi saranno i cittadini a dover pagare come al solito.

Assurdo prendere atto che un comune che gestisce decine di milioni di euro all’anno non abbia avuto la oculata possibilità di sanare i suoi debiti in tempo (entro il 2018) senza ricorrere a questo espediente  fiscale.

Questa supposta sarà resa più fluida come sostenuto dalla maggioranza per il tasso di interesse fisso appetibile  pari al 0,980% rispetto ad altre manovre fiscali.

In secondo luogo siamo fermamente contrari alla approvazione  del piano finanziario  del servizio  gestione  rifiuti solidi  urbani  e tariffe Tari  per 2019, perché aumenteranno. In linea di principio definiamo questa proposta inopportuna, ingiusta e quindi contestabile. Questa amministrazione si vanta di essere un comune virtuoso nella applicazione del sistema smaltimento rifiuti e del porta a porta senza considerare che in realtà sono i cittadini ad essere virtuosi.

E lo sono per due motivi: differenziano gratuitamente e sono solo il 70% a pagare la Tari. Pertanto grazie alla evasione di qualcuno e ai non soddisfacenti controlli da parte della amministrazione come al solito: “pagheranno i giusti per i peccatori”.

Questa situazione è paradossale, iniqua e anziché premiare i cittadini abbassando i costi li penalizza aumentandoli. Ricordiamo che avevamo proposto di premiare con sgravi fiscali tramite dei bonus i cittadini più diligenti anche con la installazione di macchine che riciclano direttamente, come in molte realtà anche limitrofe , ad esempio plastica , vetro e metalli.

Se vinceremo tra le nostre priorità ci sarà certamente una rivisitazione generale formale e sostanziale dei servizi che di fatto sono invece disservizi .

Oltretutto notorie le nostre video denunce, fotodenunce, mozioni e interrogazioni comunali per il degrado ambientale e cittadino in genere, che è dipeso anche da un servizio non proprio impeccabile che vorremmo riorganizzare.

Vogliamo chiudere ricordando ai concittadini civitonici dell importanza del rinnovo della amministrazione comunale del prossimo 26 maggio: “Può darsi che non siate responsabili per la situazione in cui vi trovate, ma lo diventerete se non farete nulla per cambiarla”. (Martin Luther King)

Comunicato Forza Italia di Civita Castellana 


Condividi la notizia:
1 aprile, 2019

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR