Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Palermo - Si stavano preparando a combattere a fianco dei miliziani dell'Isis - Acquisivano materiale video con istruzioni

Terrorismo, fermati due uomini pronti a compiere attentati

Condividi la notizia:

Polizia

Polizia

Palermo – Terrorismo, fermati un marocchino e un italiano che si stavano addestrando per compiere attentati. 

La polizia di Palermo ha fermato due giovani, un 24enne italiano e un 18enne di origine marocchina, accusati di reati legati al terrorismo internazionale.

Il 24 enne italiano, palermitano convertito all’Islam residente in Brianza, sarebbe indagato per istigazione a delinquere per aver inneggiato all’Isis sui social.

Il 18enne, cittadino marocchino residente nel novarese, sarebbe invece accusato di aver spinto il 24enne alla radicalizzazione. 

Secondo quanto emerge dalle indagini, i due si stavano addestrando per compiere attentati terroristici, preparandosi a combattere a fianco dei miliziani dell’Isis.

Secondo i pm di Palermo, acquisivano materiale video con istruzioni per la partecipazione ai combattimenti e studiavano tecniche di guerriglia.

I due, da quanto emerge, avrebbero scritto anche sui social diversi messaggi contro la cultura occidentale. Uno dei due uomini postava anche selfie con in mano un coltello, si era fatto crescere una lunga barba nera e invitava a vendicare i combattenti dell’Isis morti in battaglia. 


Condividi la notizia:
17 aprile, 2019

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR