Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Economia - A Viterbo la Mostra Concorso della CNA - Sabato e domenica dimostrazioni live e da lunedì i “Dialoghi con gli artigiani” - Ingresso libero

A Valle Faul la bellezza dell’artigianato che si innova e apre ai giovani

Condividi la notizia:

Viterbo - Cna - “Forme e colori nella terra di Tuscia”

Viterbo – Cna – “Forme e colori nella terra di Tuscia”

Viterbo - Cna - “Forme e colori nella terra di Tuscia”

Viterbo – Cna – “Forme e colori nella terra di Tuscia”

Viterbo - Cna - “Forme e colori nella terra di Tuscia”

Viterbo – Cna – “Forme e colori nella terra di Tuscia”

Gian Paolo Manzella e Luigia Melaragni

Gian Paolo Manzella e Luigia Melaragni

Viterbosponsorizzato – Mestieri antichi, idee nuove. È ciò che caratterizza “Forme e colori nella terra di Tuscia”: mescolare il sapere artigiano e l’innovazione, creare un contatto tra chi custodisce l’arte della manualità e chi si affaccia su questo mondo.

Inaugurata mercoledì 24, la mostra concorso organizzata da Cna Artistico e Tradizionale di Viterbo e Civitavecchia a Viterbo, negli spazi del Centro Culturale di Valle Faul (via Faul 22 – 26) guarda molto ai giovani. E li coinvolge.

Oltre ai 40 artigiani eccellenti, partecipano tre Licei Artistici: 151 studenti (dei Licei Francesco Orioli di Viterbo, Ulderico Midossi di Vignanello ed Enzo Rossi di Roma) hanno creato, in gruppo o individualmente, 35 opere. Ma c’è spazio anche per 21 talenti creativi under 35: come gli studenti, hanno la possibilità di mettersi in gioco e far conoscere il proprio valore.

E ai giovani i maestri artigiani si racconteranno e sveleranno tutti i loro segreti.

Lunedì 29 aprile si comincia con “La visione: l’artigianato in transizione. Verso una nuova tradizione artigiana” insieme all’orafa Pina Perazza, per proseguire con “Luci sulla ceramica: le persone, le tecniche, i racconti” protagonisti i ceramisti Fausto Maria Franchi, Vincenzo Dobboloni e Daniela Lai.

Venerdì 3 maggio, “Cronache di straordinaria innovazione”, con Alessio Gismondi (falegname designer), Leonardo Ceccarini (costruttore di chitarre), Umberto Basili (esperto di marketing) e Andrea Taurchini (It Logix – FabLab Viterbo).

Lunedì 6 maggio, “Storie in punta di ago”, con lo stilista Franco Ciambella.

Mercoledì 8 maggio, “Un liutaio italiano a cavallo di due millenni, 1979 -2019” con Andrea Di Maio, che in mostra presenta un clavicembalo in stile francese con doppia tastiera, suonato, in occasione dell’inaugurazione, da Paola Bugiotti.

Questi sono i “Dialoghi con gli artigiani”, che avranno inizio, tutti, alle 10,30.

Ma c’è anche l’esperienza immersiva della “Faber experience”. Sabato 27 e domenica 28 aprile tocca all’Antica Legatoria Viali: per le dimostrazioni live l’appuntamento è dalle 16,30 alle 18. Nel primo dei due pomeriggi sarà realizzata la copertina di un libro, nel secondo si passerà alla finitura e alla decorazione.

Fino al 12 maggio, ovviamente, a sedurre i visitatori, c’è il fascino delle opere in mostra e in concorso. La manifestazione si avvale, quest’anno, della collaborazione di Regione Lazio e Fondazione Carivit, è inserita all’interno del Programma della Regione Lazio “Lazio Creativo” e ha il patrocinio di Città di Viterbo, Provincia di Viterbo, Camera di Commercio di Viterbo, Associazione OmA – Osservatorio dei Mestieri d’Arte

Le quattro categorie:
• artigianato e design riservata alle imprese artigiane;
• artigianato artistico riservata alle imprese artigiane;
• artigianato e design riservata agli studenti dei Licei Artistici del Lazio;
• artigianato artistico/Artigianato e design riservata ai talenti creativi under 35 residenti nel Lazio.

Le opere saranno esaminate da una giuria di esperti, che stabilirà i primi tre classificati per ogni sezione. Anche i visitatori potranno decretare il loro vincitore: per gli artigiani c’è anche il premio del pubblico.

“Forme e colori nella Terra di Tuscia” aspetta tutti dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19: l’ingresso è libero.

www.cnaviterbocivitavecchia.it


Informazione pubblicitaria


Condividi la notizia:
26 aprile, 2019

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR