Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Torino - La finanza ha controllato decine di negozi in tutta Italia - Le maglie saranno date in beneficenza

Venduto per cachemire era acrilico, sequestrati 40mila capi di abbigliamento

Condividi la notizia:

Guardia di finanza

Guardia di finanza

Torino – Cachemire acrilico, la guardia di finanza sequestra 40mila capi di abbigliamento in tutta Italia.

Circa 40mila maglioni, smistati in 120 punti vendita di abbigliamento in tutta Italia, sarebbero stati spacciati per vestiti in cachemire pur essendo invece capi in acrilico.

A sventare la frode, che ammonterebbe a circa due milione di euro, è stata la guardia di finanza di Torino che ha controllato decine di negozi in tutta Italia. Il costo dei maglioni partiva da 50 euro. Le maglie ora andranno in beneficenza. 

I finanzieri del gruppo pronto impiego e del nucleo di polizia economico-finanziaria di Caserta sono riusciti a risalire la filiera fino ad arrivare a un opificio in Bangladesh e al suo produttore. L’uomo dovrà rispondere di frode in commercio sia per la qualità del prodotto che per la provenienza.


Condividi la notizia:
26 aprile, 2019

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR