--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Sport - Calcio - Serie C - I laziali, attualmente 11esimi, sono a -1 dalla Cavese e a -2 da Casertana e Monopoli ma hanno una partita in meno delle rivali

Viterbese, tre gare per agguantare i playoff

Condividi la notizia:

Sport - Calcio - Viterbese - Alessandro Polidori

Sport – Calcio – Viterbese – Alessandro Polidori

Sport - Calcio - Viterbese - Jari Vandeputte e Francesco De Giorgi

Sport – Calcio – Viterbese – Jari Vandeputte e Francesco De Giorgi

Viterbo – (s.s.) – La maggior parte dei pensieri della Viterbese, ovviamente, è rivolta alla finale di coppa Italia.

Il 2-1 dell’andata ha rimandato il discorso al ritorno dell’8 maggio, quando a campionato ormai finito si deciderà la squadra che seguirà l’Alessandria nell’albo d’oro della competizione nazionale riservata ai club di serie C. All’atto finale del Rocchi, però, mancano ancora 12 giorni e soprattutto tre partite in cui la Viterbese dovrà cercare di riacciuffare almeno il decimo posto che garantisce l’accesso ai playoff.

Il rischio di fare la fine del topo, per la formazione della Tuscia, è reale: non entrare tra le prime dieci e perdere la finale vorrebbe dire chiudere la stagione senza accedere alla postseason, un dato da non sottovalutare specialmente a fine aprile.

“Adesso sistemeremo le cose anche in campionato” ha promesso Antonio Calabro dopo la partita di Monza e l’impressione è che il prossimo turno, il penultimo, sarà decisivo per parecchi. Col Rende ormai fuori dai giochi per via del turno di riposo all’ultima giornata e l’accoppiata Virtus Francavilla e Reggina (che ha i tre punti del Matera già in tasca) a quota 49, l’impressione è che la lotta per l’ingresso definitivo in graduatoria sia ristretta all’ottavo, nono e decimo posto con quattro squadre ancora in lizza: Monopoli, Casertana, Cavese e Viterbese.

La squadra laziale attualmente è 11esima a un punto dalla Cavese e a due dalla Casertana e dal Monopoli, ma ha il vantaggio di avere una partita in meno rispetto alle rivali. Anche se visti i precedenti, contare sul recupero di Catanzaro è come fare affidamento su una Fiat 500 per una gara tra supercar.

A questo punto diventano fondamentali gli incroci di domenica, che per una volta favoriscono i gialloblù impegnati in casa contro il Rende. Contemporaneamente la Cavese ospiterà il Catania in lotta serrata per il terzo posto e la Casertana riceverà la visita del Potenza, alla ricerca degli ultimi punti per blindare la quinta piazza. La squadra più fortunata, almeno all’apparenza, è invece il Monopoli, che andrà in trasferta sul campo del Rieti già salvo.

Con una vittoria domenica e almeno un pareggio a Pagani la Viterbese dovrebbe dormire sonni tranquilli, per poi concentrarsi finalmente e definitivamente sul Monza. Il tutto senza pensare a un dettaglio che è tutto fuorché marginale: in caso di conquista dei playoff ma di sconfitta in coppa Italia, la Viterbese andrà a giocare il primo turno fuori casa a quattro giorni di distanza da una finale che per forza di cose toglierà energie mentali e fisiche a giocatori già spremuti all’osso. Come dire: la gara dell’8 maggio vale una stagione e la Viterbese dovrà dare anche l’anima.

Samuele Sansonetti


Serie C – girone C
37esima giornata
domenica 28 aprile

V. Francavilla – Bisceglie
Cavese – Catania
Siracusa – Catanzaro
Rieti – Monopoli
Trapani – Paganese
Casertana – Potenza
Vibonese – Reggina
Viterbese – Rende
Riposano: Juve Stabia e S. Leonzio


Serie C – girone C
classifica

SquadraPTGVPSGFGSDR
Juve Stabia773522121621646
Trapani70342185552728
Catania63341969452619
Catanzaro61331878572829
Potenza533413147443212
Reggina493515812433310
V. Francavilla49341471338371
Monopoli47341213936297
Casertana473412111143385
Cavese463411131044440
Viterbese45331291238380
Rende4435136164344-1
S. Leonzio4235119153239-7
Vibonese42341012123334-1
Rieti3734125173141-10
Siracusa3634116173240-8
Bisceglie2634611171736-19
Paganese2034311203470-36

Come indicato dalla Lega pro nel comunicato 187 del 14 febbraio, la classifica considera, a norma dell’art. 53, comma 4 delle Noif, tutte le gare ancora da disputarsi del Matera (escluso dal campionato) come perse con il punteggio di 0-3 a favore delle società che avrebbe dovuto incontrare


Serie C – girone C
marcatori della Viterbese

8 gol: Alessandro Polidori (3 rigori)
7 gol: 
Mario Pacilli (4 rigori)
4 gol: Bismark Ngissah
3 gol: Radoslav Tsonev
2 gol: Luca Baldassin, Jari Vandeputte (1 rigore), Davide Luppi, Daniele Mignanelli, Zhivko Atanasov
1 gol: Andrea Saraniti, Michele Rinaldi, Samuele Damiani


Serie C – coppa Italia
marcatori della Viterbese

3 gol: Mario Pacilli
2 gol:
Alessandro Polidori (1 rigore)
1 gol: Bismark Ngissah, Zhivko Atanasov, Salvatore Molinaro, Daniele Mignanelli, Jari Vandeputte


Coppa Italia
marcatori della Viterbese

2 gol: Jari Vandeputte
1 gol: Bismark Ngissah, Alessio Zerbin, Simone Palermo


Condividi la notizia:
26 aprile, 2019

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR