Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Milano - Respinta la richiesta di commutare la pena a 30 anni - La difesa: "Impugneremo la decisione"

Confermato l’ergastolo per Cesare Battisti

Condividi la notizia:

Cesare Battisti

Cesare Battisti

Milano – Confermato in appello l’ergastolo per Cesare Battisti.

A prendere la decisione è stata la Corte d’assise d’appello di Milano. La difesa dell’ex terrorista dei Pac, condannato per quattro omicidi commessi alla fine degli anni ’70 e arrestato dopo 37 anni di latitanza a gennaio scorso, aveva avanzato la richiesta di commutare la pena del carcere a vita in 30 anni. I giudici hanno però respinto la richiesta dei legali. 

“Pronti a impugnare la sentenza – ha dichiarato la difesa di Battisti – Le decisioni dei giudici non si commentano e se non si condividono si impugnano”.

La pena comunque, in base a quanto dichiarato dai giudici, non è “ostativa alla richiesta dei benefici penitenziari”.

Battisti avrà la possibilità di richiederli tra meno di quattro anni, avendo già scontato come “presofferto”, periodo già passato in carcere, sei anni e mezzo circa.


Condividi la notizia:
22 maggio, 2019

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR