--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Milano - Avrebbe ricevuto 31mila euro dall'industriale Marco Bonometti

Finanziamento illecito, indagata l’eurodeputata Lara Comi

Condividi la notizia:

Lara Comi

Lara Comi

Milano – Finanziamento illecito, indagata l’eurodeputata Lara Comi.

L’europarlamentare di Forza Italia Lara Comi, come riporta Repubblica, risulterebbe indagata per finanziamento illecito nella maxi inchiesta della Dda di Milano, la stessa che otto giorni fa ha portato a 43 misure cautelari.

 Laura Comi (Fi), candidata per le prossime elezioni europee del 26 maggio, sarebbe accusata di aver ricevuto un finanziamento illecito da 31mila euro dall’industriale bresciano e presidente della Confindustria Lombarda, Marco Bonometti, anche lui indagato per questo fatto.

La Procura contesterebbe a Bonometti una fattura da 31mila euro, emessa da una società di cui l’industriale è presidente, relativa al versamento a un’altra società di cui Lara Comi è socia.

Il legale dell’europarlamentare avrebbe però dichiarato che “la consulenza era regolare e non c’è stato alcun finanziamento illecito”.

 


Condividi la notizia:
15 maggio, 2019

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR